Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - La Bujese regge un'ora, la Sacilese torna a vincere

I liventini di Toffolo disputano una gara in crescendo e nella ripresa colpiscono con Tellan e Mattia Zanier. Espulso Keci

BUJESE - SACILESE 0-2 (p.t. 0-0)
Gol: nella ripresa al 12' Tellan, al 33' Mattia Zanier.

BUJESE: Fornasiere, Pontelli, Molinaro, Pignata, Ciani (15'pt Nicoloso), Keci, Barone (1'st Polettini), Onyechere (45'st Muzzolini), Ibraimi, Righini (35'st Mussinano), Petroccello (27'st Bassi); a disposizione Micheli, Plos, Baldassi. Allenatore Carlo Del Fabbro.

SACILESE: De Carlo, Zanet, Moras, Tellan, Beacco, Alessio Zambon, Da Ros (22'st Nadal), De Zorzi (42'st Santarossa), Mattia Zanier (35'st De Anna), Nicola Zambon (35'st Lorenzon), Ronchese; a disposizione Andrea Zanier, Favero, Bozzetto, Zaghet. Allenatore Fabio Toffolo.

Arbitro: Marco Zini della Sezione di Udine.

Note - Ammoniti Pignata (25'st), Nadal (25'st) e Moras (43'st); espulso Keci al 43'st; calci d'angolo 10-5 per la Sacilese; recuperi 1' e 4'.

BUJA - Al Comunale "Polvaries" di Buja si incontrano, in una sorta di testacoda, l'ultima della classe, la Bujese, e la Sacilese, in piena corsa per il salto di categoria. Dopo due pareggi consecutivi torna alla vittoria la Sacilese di mister Toffolo e si mantiene stabilmente in zona play-off, ad un solo punto dai secondi della classe, Prata Falchi e Vivai Rauscedo; non riesce invece ad invertire la rotta la Bujese di Carletto Del Fabbro, alla sua seconda in panca con i "torelli" di Buja.I padroni di casa giocano praticamente alla pari con i più quotati avversari per tutto il primo tempo, cedendo solamente nella ripresa.
Prima azione degna di nota al 16' quando Fornasiere rinvia con i piedi da fuori area ed un rimpallo favorisce Zanier che dai trenta metri, a porta libera, non centra lo specchio della porta stessa. Al 26' Mattia Zanier calcia debolmente e si fa parare da Fornasiere una conclusione da distanza ravvicinata, mentre al 33' Ronchese, dalla sinistra, mette in area piccola un insidioso pallone, sul quale Nicola Zambon, in scivolata, non arriva per un soffio. Sul versante opposto, un minuto dopo, Barone serve dietro l'accorrente Pignata che, da fuori area, impegna De Carlo, bravo a respingere la "botta" del numero quattro in maglia granata. Nei minuti finali ancora una buona opportunità per gli ospiti, con salvataggio sulla linea di porta da parte di capitan Molinaro e, al 42', la più grossa occasione da gol per i padroni di casa con la palla di Pignata per il taglio in area di Onyechere che, da posizione favorevole, conclude sul fondo a fil di palo.
La ripresa inizia senza Barone, costretto a lasciare il campo per un risentimento all'inguine, e la sua assenza si fa sentire. La Sacilese si rende subito pericolosa con Nicola Zambon e con Tellan che, su azione da calcio d'angolo, scheggia la parte superiore della traversa. Si fa vedere anche la Bujese che, al 6', conclude da posizione decentrata con Righini, ma De Carlo alza sulla traversa.
Cresce la Sacilese finché, al 12', sull'ennesimo corner di De Zorzi, trova il gol con Tellan che, piazzato sul secondo palo, calcia imparabilmente il pallone sotto la traversa. La squadra di Del Fabbro accusa il colpo e non riesce più a rendersi pericolosa, è invece ancora la Sacilese ad andare a segno, al 33’, con un gran gol di Mattia Zanier che, dal vertice sinistro dell'area di rigore della Bujese, fa partire un fendente che si infila, sul versante opposto, all'incrocio dei pali.
Minuti finali concitati, con Keci che si fa espellere per un fallo di reazione e con la squadra ospite che ha la possibilità di arrotondare per due volte con Lorenzon, ma il risultato non cambia e la partita termina con il 2-0 a favore dei liventini.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/RCyCIFG.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






SACILESE - Il grande ritorno di Matteo Zusso

Dopo una lunga ed estenuante trattativa la Sacilese ha messo a segno un gran colpo con la firma sul modulo di tesseramento di Matteo Zusso, centrocampista dell’87 con il vizietto del gol. ...leggi
02/07/2020


SPAL - Brichese e Mazzapica i primi arrivi

I primi due arrivi ufficiali in giallorosso sono astati già presentati nella sede della Spal Cordovado. Si tratta dell’estremo difensore Alessandro Mazzapica, classe 2002, formatosi nelle giov...leggi
02/07/2020


LND - Serie D e C femminile maglie personalizzate

I numeri di maglia personalizzati nei dilettanti sono già autorizzati ma finora si limitavano appunto a mantenere quel determinato numero scelto per tutta la stagione. Dalla prossima, e solo per la serie D, oltre al...leggi
29/06/2020


PORDENONE - Con l'Entella in dubbio Misuraca

In serie B la terza tappa dopo la ripresa agonistica post-coronavirus (trentunesimo turno totale) riporta il Pordenone allo stadio triestino “Nereo Rocco”, già utilizzato per la sfida con il Venezia. I r...leggi
28/06/2020


IPOTESI 1 - Eccellenza, 20 squadre o due gironi?

Avere un girone unico di 20 squadre è intrigante e molto competitivo, ma allo stesso momento dispendioso in fatto di un maggior numero di gare e relativi costi, considerando anche alcuni turni infrasettimanali. Al momento le indicaz...leggi
28/06/2020


SERIE D - Obbligo giovani, scelto il piano B

Il Dipartimento Interregionale ha svolto nei giorni scorsi una consultazione telematica fra le società iscritte sull’utilizzo dei giovani “fuoriquota” da utilizzare per la stagione sportiv...leggi
27/06/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,36870 secondi