Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 40 - Il Medea comanda, rallenta il San Daniele. Billerio ok

Giallo a Medea, gara sospesa od omologata? La Dimensione Giardino, specialista in pareggi dopo Medea e Billerio impone il pari ai diavoli rossi. Cerneglons corsaro in Carnia, lo Ziracco ha ragione del Tricesimo nel secondo tempo. La Rosa inizia bene poi rischia nel finale.

Due successi esterni in questa ottava giornata del girone Inferno, sempre comandata dal Medea a 11 punti. Montina sblocca la sfida interna con i Gunners con un tiro da fuori area al 17’ del primo tempo, indovinando l’angolino basso alla sinistra dell’improvvisato portiere dei “cannonieri” dopo l’uscita del titolare dei guantoni. Lo stesso Montina poi colpisce un legno. Poi la gara viene sospesa al 29' per un grave incidente di gioco. Sul posto l'ambulanza per i soccorsi. Da capire con i prossimi comunicati se la gara sospesa sarà ripetuta o meno.
Si riavvicina il Billerio con il successo ottenuto a Laipacco per 3-2 sui Warriors. Ospiti in vantaggio fortunoso di Cimbaro, poi Lancerotto prima trova il pareggio della distanza, complice una deviazione di un avversario, poi firma il sorpasso a conclusione di un’azione manovrata. Prima del riposo il Billerio pareggia con Ermacora e nella ripresa si riportano definitivamente in vantaggio su contropiede di Clapiz.

Con il pari ottenuto a Mortegliano, il San Daniele scivola al secondo posto al termine di una gara dalla divisione dei punti giusta con la Dimensione Giardino. Meglio gli ospiti nel primo tempo, sprecano molto finchè arriva il vantaggio siglato da Degano. Nella ripresa i padroni di casa prendono in mano le redini dell’incontro, alzano il baricentro e pervengono al pareggio con Cantarutti. Cartellino verde all’ospite Londero e nei minuti finali c’è un cartellino rosso per Piani fra i locali. Con un uomo in meno i giardinieri subiscono il ritorno dei sandanielesi, ma reggono l’urto e, soffrendo, portano a casa l’1-1.
Partita abbastanza facile per la Rosa che, al “Colussi”, non ha difficoltà a superare il Depover, staccandolo in classifica, per 4-2. Cervignanesi in vantaggio con Zebin, poi raddoppiano con un gran tiro da lontano di Spanghero al termine di un’azione personale. Triplica Bisan in mischia sugli sviluppi di un angolo e il Depover accorcia con Caricchia prima del riposo. A cinque minuti dalla fine della partita gli ospiti tornano sotto con la rete di Zovatto e poi, al quarto di recupero la chiude Striolo.

Successo casalingo dello Ziracco sul Tricesimo per 2-1. Locali in vantaggio con una spettacolare semi rovesciata di Bodigoi dopo un rimpallo in area a seguito di un traversone. Il Tricesimo perviene al pari con Prosperi prima dell’intervallo. Nel secondo tempo lo Ziracco mette il sigillo con l’incornata sotto la traversa di Tikhomirov su angolo di Biasutto.
L’unica vittoria esterna è del Cerneglons, ottenuta a Tolmezzo per 3-2 sul Carnia United. Ospiti in vantaggio con Croatto, su assist di Mariano il quale, nella ripresa raddoppia di testa su cross di Petris. Accorcia il Carnia con Papotto sfruttando uno svarione di Scarfò. Restituisce l’errore la difesa di casa e Mariano fa tris, poi Vizza commette fallo da rigore e Radina fa centro, ma non basta per togliere il Carnia dalla scomoda ultima poltrona, divisa con i Gunners.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











FIGC - Warriors corsari a Pieris

E’ ripartita sabato 10 ottobre la stagione degli amatori Figc con la disputa della prima giornata della coppa regione. Per il girone B si sono af...leggi
11/10/2020






UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18035 secondi