Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PROMO B - Lo Zaule cambia tecnico. La delusione di Corona

La sconfitta di Sevegliano costa l'esonero al tecnico, sostituito con Massimiliano Pocecco: "Loro si aspettano di vincere tutte le partite..."

Colpo di scena: lo Zaule cambia allenatore. A dicembre, con la squadra a ridosso della zona play-off mentre è ancora sotto il vaglio del giudice sportivo il match col Kras e il relativo ricorso per errore tecnico arbitrale presentato dai viola. Paga la sconfitta di Sevegliano (ma fino all'88' il risultato era sul 2-2) il tecnico Aldo Corona, sostituito dal gagliardo Massimiliano Pocecco
Corona non ha una gran voglia di parlare, ancor meno desidera alzare polveroni: "Però sì, sono deluso, mi sento un po' pugnalato, funziona così nel calcio. Sorpreso? Avevo avuto qualche sentore, certo non immaginavo che la società avrebbe preso questa decisione; loro si aspettano di vincere tutte le partite, senza considerare che siamo la formazione più giovane del campionato, che la rosa è stata rivoluzionata rispetto alla scorsa stagione, che ci sono formazioni sulla carta più collaudate e attrezzate. Inoltre, abbiamo giocato in trasferta con Terenziana, Sistiana, Pro Romans e Sevegliano Fauglis, tutte compagini che nel ritorno sarebbero dovute venire da noi... Mi rimprovero di non aver portato lo Zaule ad affrontare questo campionato con maggior umiltà e determinazione".


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...














FIGC - Ripartire. Come e in che modo?

Un breve servizio di Rai regione al Tg domenicale ha ripreso alcuni punti fondamentali sulla prevista ripartenza dei campionati dilettantistici e giovanili. A tal proposito il presidente della Federcalcio regionale ...leggi
26/07/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,30683 secondi