Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - A Manzano sfida dai 2 volti. La Pro Fagagna ha 7 vite

E' il rigore trasformato da Ostolidi nel recupero del primo tempo a innescare la rimonta rossonera. Manzanese avanti 2-0 con merito, poi lievitano gli ospiti. Paolucci: "Complimenti ai ragazzi, hanno disputato un'ottima prova"

MANZANESE - PRO FAGAGNA 2-2
Gol: 20' Craviari, 42' Roveretto, 45'+2' Ostolidi (rig.), 74' Tommaso Domini

MANZANESE: Buiatti, Bonilla, Duca, Nastri, Cudicio, Bevilacqua, Msafti (Cestari), Tacoli, Kuqi (Specogna), Roveretto, Craviari. A disposizione: Malusà, Cramaro, Vuerich, Hadzic, Michelutto, Delle Case, Corvaglia. AllenatoreFabio Rossitto.

PRO FAGAGNA: Tusini, Coslovich, Ermacora, Deanna, Righini, Iuri, Pinzano (Rigutto), Ostolidi, Domini Simone (Frimpong), Di Fant, Domini Tommaso (Nardi). A disposizione: Bertoni, Braidotti, Andriulo, Greca, Del Piccolo, Dri. AllenatorePino Cortiula

ARBITRO: Mazzoni di Prato (De Prato di Udine e Bressan di Gradisca d'Isonzo).

Una gara dai due volti, quella andata in scena ieri sera a Manzano tra due delle corazzate dell'Eccellenza. Due volti e un unico canovaccio tecnico-tattico: il fraseggio della Manzanese e il gioco scarno ma efficace della Pro Fagagna, che si è affidata ai lanci lunghi e alla velocità degli attaccanti per scardinare la difesa di casa. Ne è venuto fuori un 2-2 che conferma le qualità delle formazioni di Rossitto e Cortiula, anche se il doppio vantaggio che gli arancione si sono conquistati non può non lasciare un velo di amarezza sull'esito della partitissima, che invece diventa, se vista con gli occhi dei rossoneri, una mezza vittoria, a certificare i valori agonistici e di squadra di una Pro Fagagna dalle 7 vite. 
L'episodio chiave diventa così il calcio di rigore che nel recupero del primo tempo l'arbitro Mazzoni della sezione di Prato concede agli ospiti in svantaggio 2-0: Ostolidi lo trasforma (seconda rete in 2 due turni per il genialoide di Cortiula), riducendo il divario a un soffio dall'intervallo. E' la rete che rianima Tusini e soci, e che toglie certezze a Nastri e compagni. 
Si comincia con Corvaglia da una parte e Nardi dall'altra in panchina. Il primo tempo è di marca Manzanese, gli orange costringono la Pro Fagagna a starsene sulla difensiva grazie al fraseggio e all'intensità; logica conseguenza appaiono le reti di Craviari al 20' a coronamento di una azione corale, e di Roveretto al 42', con l'atomico Marco che s'invola in contropiede sul filo del fuorigioco e, giunto a tu per tu con Tusini, batte l'ex di turno. 
Al 47', ecco il calcio di rigore di cui si è detto, che cambia anche psicologicamente l'inerzia della sfida. C'era, non c'era? Diciamo che si poteva dare.
Nella ripresa la Pro Fagagna entra in campo con maggior incisività, pur se sul piano del gioco non muta copione; sono poche le occasioni concesse da entrambe le difese, ben registrare, poco dopo la metà della frazione è Tommaso Domini a battere Buiatti impattando sul 2-2 la contesa. 
Nel finale la Manzanese si riversa in avanti, ma nonostante un paio di opportunità interessanti il risultato non cambierà più. 
Il dg degli arancione, Alessandro Paolucci, vede comunque il bicchiere mezzo pieno: "La squadra ha disputato un'ottima partita contro un'avversaria di notevole caratura; è chiaro che sul 2-0 si spera di vincerla, resta però la prestazione, e quindi mi sento di fare i complimenti ai ragazzi per quello che hanno dato in campo. Ora dobbiamo recuperare le forze perché domenica ci aspetta un'altra battaglia e un Fiume Bannia assolutamente da non sottovalutare".  


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SECONDA B - Cecchini fa impazzire Dessì, l'arbitro il Moimacco

Cose mai viste o quasi ieri a Moimacco, durante la sfida valida per la seconda di ritorno tra la formazione di casa e la corazzata Mereto, viceregina del girone B di Seconda categoria. La prestazione dell'arbitro Cavalleri di Udine, in effetti, ha lasciato il segno, in particolare per i rigori concessi e ...leggi
20/01/2020

MUFFATO - Mezzo rigore, un salvataggio e quel ricordo così speciale

Ad Osoppo, al termine della gara tra Gemonese e Pro Cervignano, vinta dagli ospiti per 1-0 fra le animate proteste dei padroni di casa per un presunto rigore non concesso dall'arbitro nei minuti finali, abbiamo sentito Gianluca Muffato e gli abbiamo chiesto un parere sulla partita: "Per quanto ...leggi
20/01/2020

TERZA B - Dalla scarpa di... Scarpa il Real Cussignà vince

VILLANOVA - REAL CUSSIGNA' 0-1Gol: pt Scarpa VILLANOVA: Gregoratto, Grione (Perissinotto 42'st), Zorzenon, Finotto, Milocco, Ermacora (Sgubin 22'st), Bevilacqua, Bressan, Azzano, Livoni (Lassoued 36'st), Pizzutti (Michieli 33' st). A disposizione di mister Gallas: Zof, Lassoue...leggi
19/01/2020

ECCELLENZA - Il Codroipo dei tanti ex incarta il Brian Lignano

Il Codroipo riesce a ottenere un punto sul campo di un Brian Lignano che, come il Torviscosa, in casa non è così micidiale come nelle gare esterne. L'atteso confronto, terminato 0-0, era cominciato con il minuto di silenzio concordato tra le società ed autorizzato dall'arbitro Marco...leggi
19/01/2020

SECONDA B - San Daniele scatenato: anche il Grifone s'inchina

A Cornino vince il San Daniele 3-0 il derby con l'Atletico Grifone valido per la seconda giornata di ritorno del girone B di Seconda categoria. Primo tempo 2-0, incanalata bene per gli ospiti dopo 20', nei quali i "diavoli rossi" hanno espresso un calcio scintillante, fatto di fraseggi in velocità e passaggi di prima. La rete del vantag...leggi
18/01/2020

SERIE D - Delta e Caldiero evadono, il San Luigi si ribella

Quarta di ritorno negativa per le regionali impegnate nel logorante e tostissimo girone C di serie D. Il bilancio è di due pareggi (Chions e San Luigi) e altrettante sconfitte (Cjarlins Muzane e Tamai), con una classifica poco brillante, ma pur sempre aperta a ogni sviluppo o quasi. Intanto, chi gode sempre è il Campodarsego, che sotto 0-2 i...leggi
19/01/2020

SECONDA B - Sessa: "Causio che delizia! Rimonta difficile ma..."

MOMENTO DI FORMA - "In questo momento stiamo girando benissimo. Avendo rinnovato in toto la rosa della passata stagione abbiamo avuto qualche difficoltà ad ingranare ma grazie al lavoro paziente di mister Collavizza siamo riusciti a far quadrare i conti. Stiamo sfruttando al meglio il nostro attacco con Causio...leggi
14/01/2020

ECCELLENZA - Torviscosa e Brian missili in trasferta

Il fattore trasferta colpisce ancora e con le solite protagoniste, ossia Torviscosa e Brian Lignano, che continuano a risultare a pieni giri lontano da casa. I biancazzurri di Pittilino volano a quota 38 sbancando Manzano nella rivincita della finale di Coppa. Firmano il big-match Zetto in apertura ...leggi
12/01/2020

SERIE D - Un tiro, un gol. E il San Luigi espugna Carlino

CJARLINS MUZANE - SAN LUIGI 0-1Gol: 67' Carlevaris CJARLINS MUZANE: Sourdis, Mantovani (46' Gubellini), Facchinutti (69' Ruffo), Zuliani, Ndoj, Tobanelli, Bussi, Buratto (87' Migliorini), Santi (72' Spetic), Longato, Kabine (78' Tonizzo). All. Massimiliano Moras...leggi
11/01/2020

TERZA A - Lo Zompicchia rallenta il Tagliamento

ZOMPICCHIA - TAGLIAMENTO  1 - 1Gol: 25’ Cimolino, 35’st Cignolini ZOMPICCHIA: Tolo', Liani (Scrosoppi), Passante, Giavon, Bellini, Regeni (Dri), Zamparini, Pin (Colavecchi), Turchet, Passalent (Cocetta), Cignolini. A disposizione dell’allenatore Misson: Mucignato, Scr...leggi
08/01/2020

PRIMA B - Union Martignacco e Rivignano non si fanno male

Un match nel segno della noia e dell’equilibrio quello vistosi quest’oggi a Martignacco nello scontro diretto per le posizioni play-off tra l’Union Martignacco di Crapiz e il Rivignano di Livon. Assenze importanti per entrambe le formazioni soprattutto in avanti e ...leggi
07/01/2020


PRIMA B - Centro Sedia, le occasioni ci sono, i gol no

CENTRO SEDIA - RIVIERA 0-1Gol: al 45' Johan Perez Sosa (rigore} CENTRO SEDIA: Zompicchiatti, Moretti (10'st Miljkovic), Moreale (24'st Flebus), Fon Deroux, Simone Pizzamiglio, Cossettini, Puppo (24'st Bellocchio), Regazzo, Donda (31'st Davide Pizzamiglio), Pittioni, Ecoretti (18'st Gaeta). ...leggi
04/01/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02250 secondi