Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE A - Tavagnacco all'assalto del Verona. Lugnan suona la carica

Si gioca al Comunale di via Tolmezzo sabato alle 14.30 una partita chiave nella corsa alla permanenza nella massima categoria del calcio femminile tricolore

E’ il momento della verità per il Tavagnacco, che sabato 7 dicembre al Comunale di via Tolmezzo affronta l’Hellas Verona. Una sfida fondamentale in chiave salvezza (fischio d’inizio alle 14.30, arbitrerà l’incontro Gianquinto di Parma), visto che le friulana sono bloccate a 2 punti al penultimo posto in classifica. Le scaligere sono poco più sopra a 8 punti. Mister Luca Lugnan dovrà ancora fare a meno di Sofia Kongouli, out per un problema al ginocchio.
«La squadra si è preparata bene, cercando di fare un buon lavoro e di studiare i nostri avversari. Una partita che per noi diventa fondamentale per la stagione – ammette Lugnan – perché vincere significherebbe abbassare la distanza dalla quota salvezza. Abbiamo questa crisi di risultati ma restiamo fiduciose. Serve maggiore attenzione sulle situazioni con palle inattive oltre al fatto che dobbiamo evitare di cadere in ingenuità. Ho chiesto alle ragazze massima concentrazione in campo – aggiunge il mister gialloblu – ma con grande serenità d’animo, perché la prestazione, fino adesso, c’è sempre stata. Aspettiamo che cambi il vento, e speriamo che sabato sia la volta buona».
Sulla lotta per restare in serie A, Lugnan afferma: «In queste prime partite mi sono reso conto che la corsa salvezza si giocherà tra Tavagnacco, Orobica, Bari e Verona. Dobbiamo riuscire ad agganciare e superare chi ci sta davanti. Abbiamo il tempo necessario per farlo, ma ora è arrivato il momento di accelerare».
Le altre partite della giornata: Sassuolo-Florentia San Gimignano (venerdì ore 17), Empoli Ladies-Fiorentina Women (sabato ore 12), Orobica Bergamo-Juventus, Milan-Pink Bari, Inter-AS Roma (domenica ore 12.30).


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,25487 secondi