Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA 2 - Udinese fermata da un Milan feroce

Maldini e Capanni sbancano Manzano. Nel finale Compagnon dimezza le distanze. Si ferma dopo 4 vittorie la striscia positiva di Cristante

Si interrompe dopo 4 vittorie la striscia positiva dell’Udinese di fronte al Milan di Federico Giunti. I lombardi rafforzano il loro primato dimostrando un tasso tecnico superiore e una buona organizzazione di gioco. Decidono le reti del figlio d’arte Maldini e di Capanni, mentre all'Udinese non basta il gol di Compagnon. I rossoneri vanno sul doppio vantaggio, soffrono il giusto, ma poi controllano bene la sfida nei minuti finali. I bianconeri, invece, pur volenterosi e ammirevoli sul piano dell'impegno, devono arrendersi ad un avversario di caratura superiore.  
Il Milan passa in vantaggio al 33’ pochi minuti dopo un miracolo del portiere rossonero Soncin sulla conclusione diretta all’incrocio di Ianesi. Nasce tutto da un errore difensivo di Biancon, Maldini ne approfitta e si presenta a tu per tu con Carnelos. Scavetto delizioso e gara sbloccata..  
Al 42' Pecorino va vicino al raddoppio. Cross di Oddi da sinistra, esce a vuoto Carnelos e la punta rossonera non riesce a coordinarsi per mettere il pallone in rete. Palla larga, ma grande brivido per i padroni di casa.
Ad inizio ripresa arriva il raddoppio del Milan: sinistro secco di Pecorino che Carnelos non riesce a bloccare e sulla respinta difettosa piomba Capanni segnando a porta vuota.
Tre minuti più tardi l’Udinese riapre la gara. Ballarin serve Compagnon che lascia partire un sinistro chirurgico fuori dalla portata di Soncin.
Nel finale Ianesi va vicino al pareggio. L’attaccante  friulano anticipa Soncin, senza però riuscire a scavalcarlo. L'uscita disperata del portiere rossonero si rivela decisiva

UDINESE – MILAN 1-2
Gol: 33' Maldini (M); st. 3’ Capanni (M), 6' Compagnon (U)

UDINESE: Carnelos, Biancon, Mazzolo, Dzankic, Kubala, Palumbo (71' Cum), Ballarini, Battistella, Rigo (79' Ndreu), Ianesi, Compagnon (87' Renzi). A disposizione: Tassotti, Aviani, Fedel, Pecos Melo, Del Fabro, Moretti, Basha, Comisso. All.: Cristante.

MILAN: Soncin, Barazzetta (90' Bosisio), Caldara, Michelis, Oddi (76' Stanga), Brescianini, Brambilla, Sala, Maldini (90' Capone), Pecorino, Capanni (70' Olzer). A disposizione: Jungdal, Moleri, Frigerio, Mionic, Haidara, Tonin. All.: Giunti.

ARBITRO: Luca Zucchetti.

NOTE - Ammoniti Oddi (M), Michelis (M), Battistella (U), Rigo (U), Olzer (M)


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 07/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,45387 secondi