Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - De Prato evita l'errore tecnico: Gorizia conquistata

Il Torviscosa si impone meritatamente sulla Pro in un match che avrebbe potuto dover essere rigiocato per la mancata espulsione di Cerne. Scotta la panchina di Coceani

PRO GORIZIA - TORVISCOSA 0-2
Gol: al 16'st Baruzzini, al 41'st Zannier

PRO GORIZIA: Miani, Battaglini (36'st Marco Piscopo), Cantarutti, Cerne, Millo, Visintin (19'st Favero), Lombardi, Samotti (42'st Crevatin), Pillon, Grion, Hoti. (12. 12. Contento, 13. Derossi, 17. Graziano, 18. Battistin). All. Enrico Coceani.

TORVISCOSA: Nardoni, Peressini (12'st Russian), Colavecchio, Capellari (5'st Toso), Zanon, Tuniz, Zucchiatti (24'st Lestani), Baruzzini, Zannier, Puddu (42'st Borsetta), Zetto. (12. Clocchiatti,15. Miolo, 17. Facca, 18. Floreani, 19. Sclauzero). All. Fabio Pittilino.

ARBITRO: Marco Zini sez. Udine. ASSISTENTI: Daniele De Prato sez. Udine; Ermal Guze sez. Udine

NOTE - Ammoniti:  Hoti, Grion, Zanon, Tuniz. Espulso al 30'st Cerne per doppia ammonizione. Angoli 4-6. Fuorigioco: 0-0. Rec: 2'-5'.

GORIZIAHa rischiato di dover esser rigiocata per errore tecnico la sfida fra la Pro Gorizia e la capolista Torviscosa, vinta meritatamente dai friulani. Accade che al 27’ della ripresa l’arbitro Zini ammonisce per la seconda volta il goriziano Cerne ma non estrae il cartellino rosso. Immediato il richiamo dell’assistente De Prato, sollecitato anche dal mister Pittilino, il quale ricorda al direttore di gara di aver già sanzionato una prima volta il numero 4 della Pro Gorizia. E allora scatta l’espulsione.
La partita vede un maggior predominio in zona gol del Torviscosa, Baruzzini mette in difficoltà la difesa sui calci d’angolo poi, tra il 19’ e il 25’, ci provano da fuori area prima Capellari, poi Zucchiatti con la sfera di poco lontana dai legni. La Pro Gorizia si fa viva on una punizione di Grion messa in angolo dalla barriera. Allo scadere della prima frazione Zucchiatti, defilato in area, impegna Miani.

Nella ripresa gran intervento di Miani a togliere dal sette una punizione di Baruzzini e dal secondo angolo che ne scaturisce, lo stesso Baruzzini trova il gol direttamente dalla bandierina, con l’aiuto della spizzata involontaria di un avversario. Una volta in vantaggio il Torviscosa arretra il baricentro consentendo ai goriziani di avanzare ma impensieriscono solo con Hoti, troppo solista, il guardiano Nardoni, costretto in angolo. Lavoro anche per il collega Miani, ribatte di piede su Puddu da distanza ravvicinata e al 33’ vede sfilare di poco a lato una mezza giravolta dello stesso n.10 ospite.
Al 41’ Zannier, in fuga sulla sinistra, evita l’uscita di Miani e a porta spalancata chiude il sipario sul match.
Volto scuro per mister Coceani all’uscita dal campo e per il ds Brugnolo con lui in panchina.

DALLA SALA VAR

Arbitro: Marco Zini sez. Udine 5.5. (Assistenti: n.1 Daniele De Prato 8; n.2 Ernal Guze sez.Udine 6.5)
A parte il grave errore in cui stava per incappare, la direzione del fischietto udinese non è apparsa sempre coerente. Prima fischia molto alcuni contatti, poi altri, sembrati più rilevanti, non interviene.

I casi analizzati:

- 9' st: corretto il solo giallo a Zanon per aver fermato irregolarmente Hoti. Non si tratta di chiara occasione da gol, la distanza dalla porta è considerevole.

- 27’ st: pare esagerata l’ammonizione comminata a Tuniz per un contrasto, apparso abbastanza banale, con intervento anche sul pallone, nei pressi dell’area. Il fallo ci sta ma il cartellino è dubbio.

- 30’st: non ci sono dubbi sul secondo giallo a Cerne. L’arbitro però non estre il cartellino rosso. Dovrebbe farlo in quanto Cerne era stato ammonito 4 minuti prima per un fallo sulla trequarti. Zini forse non l’aveva trascritto sul suo taccuino. Subito accortosi, mister Pittilino richiama a gran voce l’espulsione e l’assistente De Prato, accortosi dell’errore, richiama a sua volta l’arbitro. Confrontatisi, scatta il rosso ed errore tecnico, con ripetizione partita, evitato.

- 32’ st: molte proteste di Hoti per un possibile fallo commesso ai suoi danni poco prima dell’area di rigore e non sanzionato. Il contatto c’è, Hoti perde anche la scarpa e ci stava senz’altro il calcio di punizione per la Pro Gorizia.

https://i.imgur.com/vrK9nO0.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




PRIMA C - Un Santamaria da sballo. Sangiorgina e Isonzo corsare

Se ce ne fosse ancor bisogno, il Santamaria ha dimostrato anche in questo mercoledì dedicato ai recuperi della 15ª d’andata di essere una spanna sopra le altre. Lo ha fatto andando a vincere dove finora c’era riuscito solo il San Canzian più di tre mesi fa, ossia a Basovizza, fortino dello Zarja, infli...leggi
22/01/2020

SERIE D - Delta e Caldiero evadono, il San Luigi si ribella

Quarta di ritorno negativa per le regionali impegnate nel logorante e tostissimo girone C di serie D. Il bilancio è di due pareggi (Chions e San Luigi) e altrettante sconfitte (Cjarlins Muzane e Tamai), con una classifica poco brillante, ma pur sempre aperta a ogni sviluppo o quasi. Intanto, chi gode sempre è il Campodarsego, che sotto 0-2 i...leggi
19/01/2020

ECCELLENZA - Torviscosa e Brian missili in trasferta

Il fattore trasferta colpisce ancora e con le solite protagoniste, ossia Torviscosa e Brian Lignano, che continuano a risultare a pieni giri lontano da casa. I biancazzurri di Pittilino volano a quota 38 sbancando Manzano nella rivincita della finale di Coppa. Firmano il big-match Zetto in apertura ...leggi
12/01/2020













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05175 secondi