Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. B - Stop Sanvitese, ne approfitta il Prata

Solo pari per il Casarsa, che resta comunque saldo in vetta alla classifica. Bene Latisana, Martignacco e Vivai Rauscedo. Giornata no, da dimenticare quanto prima, per la Spal Cordovado che subisce undici reti

La quattordicesima giornata del campionato Under 19 Regionale girone B offre alcune sorprese, soprattutto nella zona alta della classifica. La capolista Casarsa viene bloccata con il risultato di uno ad uno nel campo della Sacilese, brava e fortunata nello sfruttare un'autorete che le permette di compiere una piccola impresa. Stesso risultato per la Sanvitese che impatta contro l'Aviano Calcio e subisce il sorpasso del Prata Falchi, che si porta a sole sei lunghezze dalla Sacilese dopo aver battuto la Sangiorgina con un convincente quattro a uno. A segno per i padroni di casa Stoicuta con una doppietta, Kramil e Hajrizi. Per la Sangiorgina rete di Filo Aleksandros, che firma così il gol della bandiera.
Il Latisana Ronchis passeggia sul Sedegliano con un netto tre a zero firmato da Paccagnin, Zanchetta e Guiotto. Nessun problema anche per il Martignacco che espugna il campo del Sesto Bagnarola in un match pieno di emozioni. Ospiti subito in vantaggio con le reti di Candotti e Sialino. Nella ripresa reazione dei padroni di casa affidata a Zanforlin e Diego Sut, resa però vana dal gol che permette a Sialino di firmare una doppietta personale e da quello di Rumiz che porta il risultato sul definitivo quattro a due.
Torre Pordenone scatenato contro la Spal Cordovado fanalino di coda. La contesa termina con l'impietoso risultato di undici a uno, grazie alle doppiette di Fabiana, Kane, Toccane e Da Ros ed alla realizzazione di Lucchini che precede un autogol degli ospiti. Lo scontro diretto tra Vivai Rauscedo e Camino termina con il successo per quattro a due dei padroni di casa, grazie alle reti di D'Andrea, Agaraj, Gottardo e De Re. Inutili le marcature di Marello e Commisso per il Camino.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02262 secondi