Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC - Lo Ziracco uno ne fa, tanti ne sbaglia, ma vince

Un Braida devastante mette il sigillo sull’unico gol che decide incontro e primato in classifica. Boreanaz assist-man ma anche fallisce il raddoppio e manca un rigore su di esso. Adorgnano ingabbiato, neutralizzati Scilipoti e Vuanello. Arbitro protagonista, scontenta entrambe

La vittoria sul rettangolo di casa dello Ziracco con l’Adorgnano per 1-0 fa il pari con quella ottenuta in trasferta dal Drag Show sul Nojar Zellina, consentendo alle due vincitrici di balzare in vetta alla classifica dell’Eccellenza. Su tutti lo Ziracco e, sebbene il punteggio non lo evidenzi, la formazione biancoblù di casa ha avuto un netto predominio nel corso della gara, bloccando ogni velleità degli ospiti Scilipoti e Vuanello, guardati a vista dalla difesa di casa comandata dai vari Quercioli, Saccavini e De Canio. Il gol partita è arrivato nel primo tempo e lo ha messo a segno Braida, in serata di grazia, su assist di Boreanaz con pallone in profondità e messo in mezzo per il bomber locale. Il quale ha avuto successivamente altre occasioni per raddoppiare ma non è stato fortunato.

La ripresa si è giocata, causa terreno pesante. a ritmi meno intensi, ma non per questo non si sono viste altre azioni da gol. Boreanaz prima chiede un rigore, non assegnato da un arbitro troppo protagonista e dalla favella non da collegio rosa, poi fallisce un contropiede, imitato dal compagno Gherbezza. Stavolta basta un gol per ottenere i due punti.  


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













IL PERSONAGGIO - Jessy Specogna si diverte al Campeglio

Come i dilettanti della Figc, anche gli amatori della Lcfc sono alle prese con i diversi recuperi. In questi giorni non c'è stata tregua: la pausa classica di fine anno è in parte saltata e uno di questi recuperi riguarda il Campeglio. A parlarci di questa gara contro il Pozzuolo è il centrocamp...leggi
23/01/2020

LCFC - Il Drag Show esce a mani piene dal Furlan

 Lo scontro nei quartieri alti svoltosi al “Furlan” di San Canzian d’Isonzo ha visto il Drag Show Corno imporsi per 3-2 sul Merce Rara nella prima giornata di ritorno del campionati di Eccellenza, stravolgendo parzialmente la parte superiore della classifica. Parte in salit...leggi
24/01/2020

LCFC - A Boreanaz risponde Rizk: pari al Bruseschi

Lo Jalmicco inizia il girone di ritorno del’Eccellenza ospitando al “Bruseschi” di Palmanova la capolista Ziracco. Termina con un gol a testa con l’interesse del match relegato al solo primo tempo, poi i ritmi diventano da ballo lento. La prima occasione arriva dopo soli d...leggi
24/01/2020

LCFC - Blitz del Campeglio. Disarmati i "guerrieri"

Si apre con la vittoria in trasferta a Laipacco per 3-2 del Campeglio sui Warriors la prima giornata di ritorno del girone A di Prima Categoria. Un Campeglio che, dopo aver battuto nelle ultime due gare Racchiuso e Pozzuolo, ingrana la terza. Vittoria meritata quella della formazione allenata da Giorgio Basso, che a...leggi
25/01/2020

LCFC - Il Gorgo morde il Palut: il pareggio è giusto

Il gelo in riva a Tagliamento fa da cornice all’anticipo della giornata numero uno del girone di ritorno del raggruppamento B di prima categoria  fra Gorgo e Palut Prissinins. Le due squadre si sono divise la posta in palio con una rete a testa al termine di una gara equilibrata. A passare per primo in vantaggio è ...leggi
25/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08111 secondi