Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UNDER 17 - Udinese beffata dall'Inter dopo un primo tempo super

La squadra di Giatti chiude la frazione iniziale avanti 2-0 (doppio Basha), ma alla fine deve inchinarsi ai nerazzurri 3-2 anche per sfortuna

Inter-Udinese U17. Dopo un vantaggio per Udinese di 2-0 è finita 3-2 per l'Inter. Doppietta di Basha per Udinese
 
Mastica amaro l'Udinese l'undici di Mister Giatti che a fronte di una splendida prova torna da Milano con una beffarda sconfitta. La trasferta in casa dell'Inter si presentava sulla carta estremamente difficile viste le numerose assenze in casa bianconera ed anche perché nelle file nerazzurre erano stati richiamati i giocatori che ormai sono in pianta stabile nella Primavera.
La partita inizia con una bella inzuccata del furetto interista Gnonto, ottimamente parata da Carnelos, ma dopo questa sfuriata iniziale prende coraggio l'Udinese che con veloci ripartenze mette sempre in affanno la difesa interista. Al 10' Zanotti in acrobazia toglie dalla testa di Castagnaviz un delizioso pallone, crossato da Fedrizi, che chiedeva solo di essere spinto oltre la linea di porta.
Passano pochi minuti e l'Udinese trova il vantaggio con una azione corale da manuale. La palla si muove da sinistra a destra per poi essere crossata da Rossitto che trova Basha sul primo palo che di testa manda la palla sotto la traversa dell'incolpevole portiere milanese.
Passano pochi minuti e l'Udinese raddoppia su rigore causato da un ingenuo fallo sull'ex di turno Pucci. Batte Basha, portiere da una parte, palla dall'altra.
Ci si aspetta una reazione dell'Inter ma è sempre l'Udinese a creare grattacapi alla difesa Interista con i tiri di Fedrizi e di Basha, autentico incubo per la difesa nerazzurra.
Il primo tempo finisce sul 2 a 0 per i friulani, risultato che va addirittura stretto all'undici bianconero.
Durante l'intervallo mister Chivu corre ai ripari e nel secondo tempo la musica cambia completamente. L'Inter chiude l'Udinese nella sua metà campo ed inizia un lungo assedio che porterà i milanesi a ribaltare il risultato con le reti di Opizzi, Fabian e la sforunata autorete di Maset. Va detto, però, che le reti sono nate da ingenuità ed errori individuali piuttosto che da vere e proprie occasioni create dai nerazzurri. A conferma di ciò si sottolinea come oltre alle tre reti l'Inter non abbia creato altre situazioni pericolose. Unico appunto che si può muovere ai  ragazzi di Giatti è quello di non essere riusciti nel secondo tempo ad uscire dalla propria metà campo consentendo un assedio che ha piano piano minato le certezze del primo tempo.
Dispiace molto per l'epilogo di questa partita ma le ultime prestazioni dimostrano, qualora ce ne fosse bisogno, che questa squadra ha grosse qualità e potrà regalare grosse soddisfazioni alla dirigenza bianconera

https://i.imgur.com/ByqWNDu.jpg

https://i.imgur.com/muiPOYU.jpg

https://i.imgur.com/wsSle24.jpg

https://i.imgur.com/zLlSyi4.jpg

https://i.imgur.com/LtpdHu7.jpg

https://i.imgur.com/MOfYoNR.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




MEMORIAL FURLAN - Vetrina per Allievi di qualità

Calcio a go-go… La Primavera di Marca nei giorni scorsi, con la presentazione ufficiale, ha segnato il battesimo della 3^ kermesse del calcio giovanile nella Sinistra Piave. E’ l’8^ edizione del torneo nazionale della categoria ...leggi
11/03/2020















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,40597 secondi