Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


GIR. C - Vescovo: "Una grande vittoria". Travaini: no comment

Il Sevegliano, avanti 4-0, cede a un Kras ridotto in 10. Ecco i commenti di tecnici e dirigenti sulla penultima di campionato

Nevio Lestuzzi (dirigente della Risanese): “Stavolta non giravamo: primo tempo 0-1 con un'altra bella occasione per loro, nella ripresa le altre due reti del San Giovanni. Non è stata una grande partita per noi...”.

Maurizio De Castro (allenatore del San Giovanni): “Partita combattuta, 1-0 per noi a fine primo tempo con rete di Fontanot su calcio piazzato. Nella ripresa siamo andati sul 3-0 con un tiro dal limite di Wellington e un rigore di Fontanot e a questo punto l'abbiamo amministrata”.

Maurizio Giacomin (allenatore del Domio): “Non è stata una gara semplice perchè la Tarcentina ci ha creato delle difficoltà. Non sarà una corazzata, ma vale più dei punti in classifica. In ogni caso noi abbiamo sfruttato la velocità di Gorla e Djedje per vincere”.

Lorenzo Biasin (allenatore in seconda dello Zaule Rabuiese): “Siamo passati in vantaggio già al 2' con Zestrea e loro non si aspettavano una nostra partenza decisa. Al 5', però, un nostro infortunio in difesa ci è costato il pareggio, che però non ha scoraggiato la squadra che ha continuato a giocare con determinazione. Ci hanno fatto il secondo su calcio piazzato e non c'è stato verso di pareggiare. Reputo l'Ol3 la miglior formazione del girone, è la più quadrata ed è più squadra”.

Gabriele Gorenszach (allenatore dell'Ol3): “Siamo partiti malino e abbiamo preso gol al 2' per una disattenzione. Per fortuna abbiamo pareggiato già al 4' e poi siamo riusciti a raddoppiare. Abbiamo sbagliato come sempre qualche gol, che ci avrebbe messo al sicuro e così abbiamo sofferto”.

Jacopo Nonis (allenatore in seconda del Trieste Calcio): “Abbiamo vinto 5-2. Per noi Cruciani ha fatto due reti e poi hanno segnato Madrusan, Vascotto e Vendola”.

Fabio Grillo (allenatore della Terenziana Staranzano): “Per la prima volta siamo riusciti a segnare due reti... Primo tempo 2-1 e noi benino. Loro una bella squadra sicuramente. Abbiamo tesserato due ragazzi fermi da due anni e ne arriverà un terzo. Almeno avremo un po' di scelta in più. Un passetto alla volta”.

Fabrizio Vescovo (co-allenatore del Kras Repen): “Una grande vittoria in dieci dopo essere stati sotto per 4-0 e alla fine c'è un clima di grande festa. Primo tempo 3-0 per il Sevegliano, che poi ha fatto il quarto su rigore a inizio ripresa. Noi, però, ci abbiamo messo entusiasmo e abbiamo puntato sul gioco palla a terra. Pian piano siamo risaliti e abbiamo trovato il 5-4 al 3' di recupero. Ed eravamo in dieci da quando si era sul 3-4 per l'espulsione di Moaca, arrivato in settimana dal Trieste Calcio”.

Alessandro Travaini (allenatore del Sevegliano/Fauglis): “No comment perchè l'abbiamo persa malamente”.

Federico Giavon (dirigente della Pro Romans/Medea): “Abbiamo giocato meglio rispetto alla gara con lo Staranzano, i ragazzi hanno tenuto bene il campo. Primo tempo 0-0, quindi siamo passati in vantaggio con Mazzarol, ma poi ci hanno segnato due reti... abbiamo pagato i gol sbagliati”.

Sant'Andrea San Vito: “Primo tempo 0-0; vantaggio della Pro Romans al 2' – 3' della ripresa con un tiro da fuori area, pareggio nostro dopo un quarto d'ora con Frontali su punizione e nostro gol del definitivo 2-1 all'88' con Andrea Barzelatto da fuori. Subito dopo ci è stato espulso il portiere Crisman, che faceva il guardalinee. Ha esultato, il pubblico di casa non ha gradito e c'è stato un battibecco”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02537 secondi