Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC - Santosfefano: ho ritrovato il mio Pieris. Zagaria: peccato!

L'allenatore dei bisiachi e l'attaccante del Muglia commentano i recuperi di campionato che hanno visto impegnate le rispettive squadre

Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Abbiamo pareggiato 0 -0, ma se c'era una squadra che meritava di vincere era sicuramente il Pieris. Abbiamo fallito d'un soffio diverse occasioni. Sono contento per aver ritrovato il gruppo e lo spirito giusto. Sono sicuro, che qualche soddisfazione arriverà”.

Sebastiano Bobo Zagaria (attaccante del Muglia Fortitudo): “Abbiamo perso contro una signora squadra con soli 13 giocatori a disposizione vista la data voluta dalla federazione. Tra giocatori in montagna e infortunati ci mancavano elementi del calibro di Erbì, Dannino, Giulivo, Zugna e Wolf, che nelle ultime partite erano in stato di grazia. In ogni caso siamo partiti bene e al 5' abbiamo avuto un'occasione, purtroppo Fedon non è riuscito a finalizzarla. Siamo passati in svantaggio e poi al 35' abbiamo pareggiato con Jurincich. L'arbitro ha dato due minuti di recupero e al 45'30” abbiamo preso il 2-1. Nel secondo tempo ci siamo resi pericolosi con Mopan e Gelsi, a 5' dalla fine è stato espulso Fedon. Cinque di recupero alla fine, durante i quali abbiamo incassato il terzo gol. Ci resta la consapevolezza di aver ribattuto colpo su colpo al cospetto di un avversario di valore; chi ha giocato, ha dato tutto. Peccato che per la quarta volta non siamo stati fortunati con questo arbitro... Puntiamo sempre ad arrivare tra le prime quattro per fare i play-off, ma ora testa alla coppa Regione”. (m.l.)


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,27577 secondi