Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TERZA A - Lo Zompicchia rallenta il Tagliamento

Prima mezzora di dominio per il Tagliamento, vantaggio, occasioni sprecate e un legno colpito. Escono alla distanza i padroni di casa, approfittano della superiorità numerica e con Cignolini fanno pari e patta con gli avversari. Il presidente Commessatti: "A non chiudere anzitempo queste partite, si rischia sempre di finire con il pareggiarle”

ZOMPICCHIA - TAGLIAMENTO  1 - 1
Gol
: 25’ Cimolino, 35’st Cignolini

ZOMPICCHIA: Tolo', Liani (Scrosoppi), Passante, Giavon, Bellini, Regeni (Dri), Zamparini, Pin (Colavecchi), Turchet, Passalent (Cocetta), Cignolini. A disposizione dell’allenatore Misson: Mucignato, Scrosoppi, Dri, Venuto, Quattrin.

TAGLIAMENTO: Pischiutta, Costantini (Pittoritti), Violino, Leita, Romanelli, Nicola Buttazzoni, Leonard Bance (Fanzutti), Pressacco, Cimolino, Leschiutta (Piuzzi), Edouard Bance (Mazza). A disposizione dell’allenatore Blanchizza: Alessio Peressini, Giacomo Peressini,  Ganzini, Polli, Stefano Buttazzoni.

ARBITRO:  Massimo Picco sez. Udine

NOTE - Ammoniti: Turchet, Zamparini, Scrosoppi, mister Misson, Violino. Espulso: Leita.

Sul neutro di Sedegliano, finisce 1 a 1 il recupero della 13ª di andata tra Zompicchia e Tagliamento. Primo tempo ricco di emozioni. Parte forte il Tagliamento che nel giro di un quarto d ora va vicino al goal con Pressacco e due volte con Cimolino. Il predominio dei ragazzi di Dignano si concretizza al 25’ quando Bance lancia in profondità Leita il quale, solo davanti a Tolò, porge un assist al bacio a Cimolino che di destro deve solo appoggiare in rete. Ciinque minuti dopo ancora Cimolino va vicino al raddoppio, ma la sua conclusione  si stampa sul palo e sulla ribattuta Leschiutta non riesce a ribadire in rete. Da questo momento in poi, il Tagliamento rallenta il ritmo consentendo allo Zompicchia di presentarsi più volte pericoloso dalle parti di Pischiutta. Clamorose su tutte, le occasioni sciupate da Turchet e Giavon.

Nella ripresa il Tagliamento prova a controllare la partita cercando di colpire in contropiede. Con il passare dei minuti il match si innervosisce e l'arbitro fatica a tenere a bada i 22 in campo. A farne le spese sono proprio gli ospiti, che rimangono in 10 al 70' per l'espulsione di Leita, decretata dopo un inutile fallo da tergo a metà campo. Lo Zompicchia, galvanizzato dalla superiorità numerica, aumenta la propria spinta offensiva pervenendo al pareggio a 10' dalla fine, grazie a Cignolini, che raccoglie una corta respinta della difesa, trafiggendo Pischiutta con una precisa conclusione dal limite dell'area di rigore. Nel finale il Tagliamento prova a reagire in maniera rabbiosa, seppur in inferiorità numerica, ma a parte qualche mischia in area non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Tolò. Finisce così con un pareggio che se da una parte permette allo Zompicchia di proseguire il proprio momento positivo, dall' altra lascia l’amaro in bocca al Tagliamento, e rallenta  la propria rincorsa alla promozione.

https://i.imgur.com/hIVd6tt.jpg

A FINE GARA

“Dovevamo chiudere subito questa partita, invece rischiando più del lecito ed esser anche rimasti in dieci, abbiamo pagato il conto e subito il gol del pareggio nei minuti finali, su tiro da fuori area, deviato. Come sempre accade – ammette il presidente del Tagliamento Manuel Commessatti -, se non si chiudono anzitempo queste partite, si rischia sempre di finire con il pareggiarle. Peccato, era da dare continuità alla vittoria di domenica e la prossima gara sarà nuovamente tosta. Come vedo il campionato? Tecnicamente ha i suoi limiti ma è abbastanza livellato. Tranne la Ramuscellese al di sopra di tutti, siamo tutti nel giro di pochi punti. Il mio primo anno da presidente per ora lo considero positivo, la speranza è sempre quiella di vincere subito”.   

Fotocopertina Federico Cominotto ds, con il Presidente Manuel Commessatti. Qui sotto il tabellino gara ripreso dalla App Italiagol e Cimolino in gol per il Tagliamento.

https://i.imgur.com/8THsWD3.jpg

https://i.imgur.com/yjYX9Vu.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SECONDA B - Causio: vincere all'Ancona per tornare tra i grandi

A distanza di quarant'anni in Friuli c'è un altro Causio, che segna una valanga di gol come il suo papà. Stiamo parlando di Gianfranco Causio, figlio del grande "Barone", che in questa stagione sta facendo le fortune dell'Ancona Udine. Nell'ultimo match, il recupero con il Treppo Grande, termi...leggi
23/01/2020

TERZA B - Floreani: crediamo nel salto di categoria

L'inizio della sua carriera da allenatore: "Ringrazio la società che mi ha dato la possibilità di iniziare questa nuova avventura. Purtroppo da quest'anno non posso più giocare per problemi alla caviglia, dopo quarant'anni passati sui campi da calcio, quindi mi fa piacere restare in questo mondo in un ruolo diverso"....leggi
23/01/2020

PRIMA C - Un Santamaria da sballo. Sangiorgina e Isonzo corsare

Se ce ne fosse ancor bisogno, il Santamaria ha dimostrato anche in questo mercoledì dedicato ai recuperi della 15ª d’andata di essere una spanna sopra le altre. Lo ha fatto andando a vincere dove finora c’era riuscito solo il San Canzian più di tre mesi fa, ossia a Basovizza, fortino dello Zarja, infli...leggi
22/01/2020


ECCELLENZA - De Blasi: daremo fastidio a molte squadre

Il gol dell'ex:"Aspettavo questa partita dall'andata, che purtroppo ho saltato per squalifica. Non vedevo l'ora di giocare contro di loro anche per le vicissitudini di quest'estate riguardanti il mio trasferimento. Volevo dimostrare a qualche dirigente gli errori commessi e penso di esserci riuscito con questo gol".I bianca...leggi
21/01/2020

SECONDA B - Cecchini fa impazzire Dessì, l'arbitro il Moimacco

Cose mai viste o quasi ieri a Moimacco, durante la sfida valida per la seconda di ritorno tra la formazione di casa e la corazzata Mereto, viceregina del girone B di Seconda categoria. La prestazione dell'arbitro Cavalleri di Udine, in effetti, ha lasciato il segno, in particolare per i rigori concessi e ...leggi
20/01/2020

MUFFATO - Mezzo rigore, un salvataggio e quel ricordo così speciale

Ad Osoppo, al termine della gara tra Gemonese e Pro Cervignano, vinta dagli ospiti per 1-0 fra le animate proteste dei padroni di casa per un presunto rigore non concesso dall'arbitro nei minuti finali, abbiamo sentito Gianluca Muffato e gli abbiamo chiesto un parere sulla partita: "Per quanto ...leggi
20/01/2020

TERZA B - Dalla scarpa di... Scarpa il Real Cussignà vince

VILLANOVA - REAL CUSSIGNA' 0-1Gol: pt Scarpa VILLANOVA: Gregoratto, Grione (Perissinotto 42'st), Zorzenon, Finotto, Milocco, Ermacora (Sgubin 22'st), Bevilacqua, Bressan, Azzano, Livoni (Lassoued 36'st), Pizzutti (Michieli 33' st). A disposizione di mister Gallas: Zof, Lassoue...leggi
19/01/2020

ECCELLENZA - Il Codroipo dei tanti ex incarta il Brian Lignano

Il Codroipo riesce a ottenere un punto sul campo di un Brian Lignano che, come il Torviscosa, in casa non è così micidiale come nelle gare esterne. L'atteso confronto, terminato 0-0, era cominciato con il minuto di silenzio concordato tra le società ed autorizzato dall'arbitro Marco...leggi
19/01/2020

SECONDA B - San Daniele scatenato: anche il Grifone s'inchina

A Cornino vince il San Daniele 3-0 il derby con l'Atletico Grifone valido per la seconda giornata di ritorno del girone B di Seconda categoria. Primo tempo 2-0, incanalata bene per gli ospiti dopo 20', nei quali i "diavoli rossi" hanno espresso un calcio scintillante, fatto di fraseggi in velocità e passaggi di prima. La rete del vantag...leggi
18/01/2020

SERIE D - Delta e Caldiero evadono, il San Luigi si ribella

Quarta di ritorno negativa per le regionali impegnate nel logorante e tostissimo girone C di serie D. Il bilancio è di due pareggi (Chions e San Luigi) e altrettante sconfitte (Cjarlins Muzane e Tamai), con una classifica poco brillante, ma pur sempre aperta a ogni sviluppo o quasi. Intanto, chi gode sempre è il Campodarsego, che sotto 0-2 i...leggi
19/01/2020

SECONDA B - Sessa: "Causio che delizia! Rimonta difficile ma..."

MOMENTO DI FORMA - "In questo momento stiamo girando benissimo. Avendo rinnovato in toto la rosa della passata stagione abbiamo avuto qualche difficoltà ad ingranare ma grazie al lavoro paziente di mister Collavizza siamo riusciti a far quadrare i conti. Stiamo sfruttando al meglio il nostro attacco con Causio...leggi
14/01/2020

ECCELLENZA - Torviscosa e Brian missili in trasferta

Il fattore trasferta colpisce ancora e con le solite protagoniste, ossia Torviscosa e Brian Lignano, che continuano a risultare a pieni giri lontano da casa. I biancazzurri di Pittilino volano a quota 38 sbancando Manzano nella rivincita della finale di Coppa. Firmano il big-match Zetto in apertura ...leggi
12/01/2020

SERIE D - Un tiro, un gol. E il San Luigi espugna Carlino

CJARLINS MUZANE - SAN LUIGI 0-1Gol: 67' Carlevaris CJARLINS MUZANE: Sourdis, Mantovani (46' Gubellini), Facchinutti (69' Ruffo), Zuliani, Ndoj, Tobanelli, Bussi, Buratto (87' Migliorini), Santi (72' Spetic), Longato, Kabine (78' Tonizzo). All. Massimiliano Moras...leggi
11/01/2020

PRIMA B - Union Martignacco e Rivignano non si fanno male

Un match nel segno della noia e dell’equilibrio quello vistosi quest’oggi a Martignacco nello scontro diretto per le posizioni play-off tra l’Union Martignacco di Crapiz e il Rivignano di Livon. Assenze importanti per entrambe le formazioni soprattutto in avanti e ...leggi
07/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01854 secondi