Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


NAZIONALI - Ravalico: non ci sono scusanti

La Luparense batte in rimonta il San Luigi e il tecnico dei biancoverdi non nasconde la sua delusione per una prestazione non all'altezza delle precedenti esibizioni

Per primi a segno, gli Juniores nazionali del San Luigi sono usciti sconfitti per 2-1 da San Martino di Lupari. Così l'allenatore triestino Davide Ravalico: “Stavolta ci siamo espressi male e non ci sono scusanti. Non dobbiamo appellarci alle assenze o all'arbitraggio, non dobbiamo incentrarci su qualcuno o qualcosa. Abbiamo buttato su il pallone e basta, non abbiamo giocato a calcio e sono deluso per l'approccio e la voglia, non è questo il vero San Luigi. Siamo tornati ai primi giorni a livello di identità, mi prendo le mie responsabilità. Ce la siamo cercata. Siamo anche passati in vantaggio con un bel contropiede e di conseguenza un bel gol di Markovic. Abbiamo reagito su un impeto di orgoglio solo negli ultimi 6 minuti, ma era tardi. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e unicamente lavorare perchè è colpa nostra e non ci sono recriminazioni da fare. Bisogna tornare a essere noi. Peccato per questa uscita, ma si deve reagire”. 

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,46576 secondi