Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - Il corsaro Kras si avvicina alle due di testa

Termina con la classica divisione della posta il big-match fra Ol3 e Tolmezzo e i carsolini si avvicinano. Giocano a poker Domio e Aquileia: tripletta per Bernardis, i friulani anche con il quinto asso. Prima vittoria casalinga per la Tarcentina a spese del Trieste Calcio. Nel capoluogo regionale invece si pareggia

Si rimette in moto a pieno regime il girone C del campionato Under 19 regionale con la prima di ritorno. La partitissima fra le prime due della classe è finita come spesso accade, ossia in parità. A Faedis era di scena il Tolmezzo per affrontare la capolista Ol3 e alla fine tutto è rimasto invariato, con i due punti a dividere gli arancione dai rossoblù. E’ finita 1-1 con il vantaggio dei padroni di casa per opera di Rocco al 21’, poi i carnici pareggiamo al 23’ della ripresa grazie a Vidotti.

Guadagna terreno il Kras, ora con fiato sul collo al Tolmezzo, dopo aver vinto in bisiachera per 1-0 su un Isonzo che ha giocato meglio nel primo tempo ma, una volta subito il gol triestino, al 20’ della seconda frazione da Formigoni, non è riuscito a reagire per arrivare al pareggio.
Pokerissimo a Staranzano, lo cala l’Aquileia scatenandosi nella ripresa dopo l’iniziale vantaggio di Cicogna. Dopo il the i biancazzurri affondano i colpi con Molinari, Bass, Ronfani e Mian e con ciò la squadra di mister Grillo, relegato in tribuna per squalifica, attende ancora di assaporare la prima vittoria. Ne ha già collezionate otto il Domio, di cui 5 alla “Mattonaia” e a rendersi conto della forza d’urto dei biancoverdi è stata la Pro Romans, tornata a casa con quattro reti sul groppone. Gli onori triestini sono tutti per Bernardis, autore di una tripletta, a cui si aggiunge il centro di Valentinuzzi.

Altri triestini, i lupetti del Trieste Calcio, sono tornati dalla trasferta con la Tarcentina senza punti, poiché i canarini si sono imposti per 3-0 mettendo a segno la prima vittoria stagionale sul rettangolo di casa. A regalare i tre punti sono stati Leksic, Petrossi e Londero con i loro gol.
A Trieste invece due sono stati i pareggi, il Sant’Andrea ha diviso la posta con la Risanese per 1-1 con rete di Cavedon per i friulani, mentre il derby fra i rossoneri del San Giovanni e i viola dello Zaule è finito con il risultato ad occhiali.  A riposare in questa prima di ritorno il Sevegliano


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,06457 secondi