Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SAN LUIGI - Spogliatoio discoteca. Carlevaris e Sandrin: ci crediamo!

I biancoverdi sbancano Carlino e danno ulteriore corpo alla loro rimonta. L'attaccante: "Possiamo giocarcela con tutte". Il tecnico: "Questo gruppo ha un'anima. Il lavoro sporco di Bertoni è fondamentale"

E lo spogliatoio del San Luigi diventa discoteca. Stereo a manetta, gavettoni che volano, una confusione allegra che è l'altra faccia, quella agli antipodi, dell'ordine con cui i triestini tengono il campo: i biancoverdi si godono il colpaccio di Carlino, quarto risultato utile consecutivo; i 10 punti messi insieme tra fine andata e inizio del ritorno hanno mutato radicalmente la situazione della matricola. 
L'uomo del giorno (ancora una volta) è Andrea Carlevaris, che ha deciso il derby: "Sono contento per il gol, la prestazione e tre punti fondamentali ottenuti contro una buonissima squadra. Crederci? Dobbiamo crederci, non abbiamo niente in meno degli altri, ogni partita è un'occasione per fare risultato, la serie D è assai impegnativa, ma possiamo esserne all'altezza, ci speriamo e pensiamo di poterci salvare. La squadra che mi ha impressionato di più? Sicuramente l'Adriese". 

Il timoniere Gigi Sandrin è ovviamente soddisfatto e ripete: "Questo gruppo ha un'anima, dico bravi ai miei ragazzi". Il tecnico del San Luigi sottolinea: "A inizio dicembre ci davano per spacciati, poi i due risultati prima di Natale hanno cambiato l'autostima e abbiamo imboccato la strada giusta. Il gruppo ci ha messo parecchio a capire la categoria, però questo inizio di ritorno conferma che possiamo giocarci le nostre chances di salvezza, e sono sicuro che ce le giocheremo fino in fondo. La gara di oggi? Credo che i tre punti siano meritati, oltre che importantissimi. In attacco pagavamo dazio rispetto al Cjarlins, però noi abbiamo un Carlevaris che è giocatore di categoria superiore. Anche Abdulai e Mazzoleni hanno tenuto bene il campo, e va valorizzato il lavoro sporco svolto da Tommaso Bertoni, un giocatore che considero fondamentale per i risultati che stiamo ottenendo". 

https://i.imgur.com/aAGaNCI.jpg

https://i.imgur.com/Wjuo0oJ.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





COPPA DISCIPLINA - Ecco le meritevoli

L’ultimo comunicato ufficiale della Federcalcio regionale della stagione 2019/20 ha tra gli allegati le classifiche ufficiali, comprensive quella della Coppa Disciplina, da sempre ritenuta molto importante soprattutt...leggi
28/06/2020

INGOL - Una App pensata anche al calcio femminile

Dopo la inattesa anticipazione sulle norme che entreranno in vigore dal 15 luglio tutto sembra far presagire il ritorno degli sport di contatto all’aperto, tra questi ovviamente il calcio, nelle zone dove l’emergenza e la pande...leggi
22/06/2020













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,24959 secondi