Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Terzetto al vertice, risale il Bannia, Rivolto trafitto

l Sarone Caneva affianca Villanova e San Quirino sul primo gradino del podio. L’Aviano dopo aver fermato il Villanova, oggi blocca anche l’Unione Smt. Poker Vallenoncello a Valeriano

Continua a rimescolarsi la classifica del girone A di Prima categoria. Come in un giallo degno del miglio Hitchcock non mancano i colpi di scena. Nella prima di ritorno fermate sul pareggio sia il Villanova (3-3 a Pasiano) che il San Quirino (1-1 a Rorai).
Nell’ordine la squadra di Cocozza non sfrutta la doppietta di Manuel Roman Del Prete e il gol di Moras per violare la casa dell’Union Pasiano. I rossoblù di casa si confermano uno degli attacchi più prolifici riuscendo a mettere tre palloni nella porta arancionera con Lorenzon e per due volte con il bomber Bolgan.
Botta e risposta tra Union Rorai e San Quirino. Rospant segna per i rossoblù di casa, Francescut risponde per i templari.
Primo pareggio casalingo per la squadra di casa, secondo pari esterno per i gialloblù di Biscontin, tornato nella sua Rorai dove ha trascorso molti anni alla guida della formazione di Porcia.
Sfrutta la pareggite altrui il Sarone Caneva, che sale a sorpresa sul treno del primo posto dopo il rotondo 4-1 calato ai danni del Sesto Bagnarola. La formazione tricolore mette in luce Caldarelli, attaccante ex Sacilese, Venezia e Cordenons e per ultima dal Prata Falchi autore di due gol aiutato nel poker dall’intramontabile Borda e da Murador. Per il fanalino di coda il gol di Zoppolato (il 6 in quindici gare) mitiga in parte l’ennesima debacle.
La pareggite di giornata colpisce anche l’Unione Smt fermato a domicilio dal Calcio Aviano. I gialloneri ospiti dopo aver diviso la posta con il Villanova, compie un altro mezzo miracolo, andando anche vicino al successo pieno con il gol iniziale di Pezzin. Il “giovane” Bellitto rimedia alla sua maniera regalando a Bressanutti il quinto posto.
La macchina da guerra Vallenoncello, al quarto successo esterno, imperversa sul campo del Valeriano. Quattro a zero con tripletta di Zanette e centro personale di Berton. Il cammino esterno dei gialloblù è il migliore di tutto il girone, scompensato nella globalità della classifica da quello meno continuo casalingo. Aggiustando il tiro davanti ai propri tifosi il rione di Pordenone potrebbe sognare palcoscenici altissimi.
Si risveglia il Bannia di Giuseppe Geremia. Dopo qualche domenica di rilassamento torna a respirare aria di alta classifica espugnando un campo difficile (prima sconfitta interna stagionale) come quello del Ragogna per 2-1. Gol partita di Bignucolo e Murdoski, di Lizzi a tre minuti dal termine il gol della momentanea speranza.
Lieta sorpresa per il Ceolini, capace di ritrovare il sorriso superando a domicilio il Rivolto. Le due squadre confermano l’astinenza del pareggio (zero per entrambi) e i giallorossi di casa con Valentini e Popolizio mettono sotto i verdublù che perdono anche il quinto posto.


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 12/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE B - Diaw, inutile doppietta

Non è bastata la doppietta di uno scatenato Davide Diaw a garantire al Cittadella la semifinale play - off con il Pordenone. Nel match senza domani, avversario ...leggi
05/08/2020

BARBEANO - Firmano i fratelli Turolo

Una buona stagione quella nel girone A di Seconda categoria terminata anzitempo per il Barbeano, con un quinto posto acquisito che, qualora si fossero disputati i play-off, i biancorossi del presidente Giovanni...leggi
05/08/2020















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,24029 secondi