Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Chiarbola e Sistiana con una marcia in più

I capoclassifica espugnano il campo del Kras, i delfini umiliano il povero Costalunga. Il sette porta bene allo Zaule, dopo sette turni torna a vincere. Si ferma a 5 la striscia positiva dell’Ol3, caduto a Sevegliano. Pro Romans sul podio, corsara a Premariacco. Primo gol stagione in trasferta per il Sant’Andrea ma non basta, vincono i lupetti il derby

Si è segnato tanto in questa prima di ritorno, ben 39 reti di cui 12 in una sola gara e tutte le squadre hanno realizzato almeno un gol. Grosse sorprese non ce ne sono, tranne la caduta interna del Kras e la vagonata di reti messe a segno dal Sistiana. Il Kras aveva di fronte la capolista Chiarbola, un derby triestino di alta quota e non solo perchè giocato a Rupingrande, ma era uno scontro fra terza contro prima. Lo hanno vinto gli ospiti per 4-2 e all’intervallo sono già avanti 3-1 con i centri di Miot, Max Zetto e Marzini e il solito Volas per i biancorossi di casa. Nella ripresa Sain li rimette in corsa, gelati al 93’ dal secondo gol personale di Marzini.
Il Sistiana non ha freni, e forse poteva anche tirarli un po’ senza umiliare il povero Costalunga, sommergendolo con 10 reti in via Felluga con poker di Germani e David Colja, con in mezzo i gol di Crosato e Tomizza. I gialloneri salvano l’onore andando a referto con il rigore di Hoti e Loperfido.
Sale sul podio la Pro Romans, corsara a Premariacco per 3-2 su una buona Azzurra, la cui classifica, con 17 punti, va tenuta sotto osservazione. Alla doppietta di Murati risponde altrettanto il bomber Buttignaschi ed infine arriva il gol vittoria dei giallorossi. Altri giallorossi festeggiano la vittoria, quelli del Trieste Calcio e vale doppio perchè ottenuta su una diretta concorrente alla salvezza. il Sant’Andrea, per 2-1, rimasto fermo a quota 6. A passare in vantaggio per primi i ragazzi di Maranzana con il loro primo gol in trasferta stagionale, messo a segno da Cauzer. I “lupetti” però non ci stanno e capovolgono il derby a loro favore con la doppietta di Paliaga.
Pesante sconfitta quella subita dalla Forum Julii sul terreno della Juventina per 3-1 e finiscono per essere terzultimi. Nemmeno venti minuti e il neo acquisto goriziano Goz fa doppietta, poi dimezza Cianciaruso, ma prima dell’intervallo Selva ristabilisce le distanze e tali rimarranno sino al fischio finale, riportando in auge i biancorossi di Sepulcri, al centro della classifica a 22 punti. Uno scalino sopra, la Risanese esce con un punto dal proprio rettangolo impattando per 1-1 con la Valnatisone (17), al suo primo pareggio esterno. Tutto si svolge nella ripresa con i gol di Nascimbeni per i locali e Sokanovic per i valligiani e anche loro devono monitorare la classifica.
Dopo sette turni senza vittorie, torna a sorridere lo Zaule, superando sul campo di casa la Terenziana per 2-1 rallentando la sua corsa verso le posizioni di vertice. Muiesan e Cristiano Rossi regalano i tre punti ai triestini, non basta Giardinelli per gli ospiti ad ottenerli.
Si ferma la striscia positiva dell’Ol3 che durava da cinque gare, stoppato dal Sevegliano con il punteggio di 3-1 per le reti di Gashi, Osagiede e Ferigutti. Gli arancione timbrano il cartellino con il solo Iacob. Con i tre punti il Sevegliano sale al quinto posto, agganciando la Terenziana, l’Ol3 viene raggiunto dallo Zaule mantenendo ancora un margine di distanza dalla zona play-out.     

Claudio Mariani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




LA FORTEZZA - Il ritorno di Mauro Musig

Dopo due anni dall’ultima esperienza, la compagine gradiscana decide di riaffidare la gestione tecnica a mister Mauro Musig per cercare di rivitalizzare l'ambiente dopo l'ultima ...leggi
02/08/2020







FIGC - Ripartire. Come e in che modo?

Un breve servizio di Rai regione al Tg domenicale ha ripreso alcuni punti fondamentali sulla prevista ripartenza dei campionati dilettantistici e giovanili. A tal proposito il presidente della Federcalcio regionale ...leggi
26/07/2020



UFM - Il corso "Wiel Coerver" fa il bis

Visto il notevole successo ottenuto nella prima parte del corso gratuito "Wiel Coerver" promosso dalla società Ufm di Monfalcone per quanto riguarda il settore ...leggi
24/07/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,25219 secondi