Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Barbeano scatenato nella ripresa

I rossi di Crovatto interrompono la striscia positiva del Sarone 1975 trascinati da Zecchini. Oltre alle tre reti, sfiorano altrettante volte ulteriori gol. Un buon successo per gli ospiti in attesa del derby con lo Spilimbergo. Sconfitta inaspettata per i padroni di casa

SARONE 1975 - BARBEANO 0-3
Gol
: st Zecchini, Bance, Giovanetti

SARONE 1975: Possocco, Pellegrini (Fall), Manente, Orsaria, Pegolo (Fall), Caracciolo, Verde (Ulian), Sarubbo, Sacilotto, Barbetta (Vignando), Tote (Moro). All.: Fabris

BARBEANO: Santuz, Touri, Truccolo (Truant), Campardo, Macorigh, Cargnello (D'Andrea), Viel (Faion), Giovanetti (Collesan), Bance, Zecchini, Toppan. All.: Crovatto.

ARBITRO: Ettore Mancin sez. Pordenone

Era una partita da prendere con le molle per il Barbeano di mister Crovatto giacchè era la prima uscita del 2020 dopo la pausa, mentre il Sarone 1975 di mister Fabris arrivavano già rodati dal recupero della Befana. Il primo tempo infatti è stato equilibrato, con gioco condito da tanti errori dovuti, in verità, non tutti alle condizioni del terreno, e di vere occasioni ricordiamo solo un bel diagonale di Barbetta passato alla destra di Santuz ed una punizione dal limite di Toppan, con deviazione, che per poco non beffa il portiere.

Secondo tempo e la storia cambia. Sale in cattedra il “Diez” Zecchini e a seguito di un calcio d’angolo riceve da Touiri la palla al limite, al volo di destro scarica un bolide nel sette alla sinistra di Possocco che può solo osservare. Passano ancora dieci minuti e Zecchini parte in slalom saltando tre uomini, la palla arriva in area a Toppan che tira a giro cercando il gol ma Possocco ci arriva, sulla respinta però il più lesto è Bance che di destro in diagonale sigla lo 0-2. I locali, “all black” quest’oggi, subiscono il colpo e, tranne una mischia su corner, non saranno più in grado di preoccupare Santuz. Sono invece i rossi ospiti a sfiorare ancora con Bance, Viel e Toppan la terza rete. Questa arriva verso la mezz’ora con Toppan che scatta su preciso lancio di Giovanetti e dal limite trova il gol nel sette per l'undicesimo sigillo personale. Partita praticamente finita ma i rossi di Crovatto non vogliono subire gol, successo solo una volta finora, e tengono alta l’attenzione. L’esperto Campardo, portato centrale, e Macorich, controllano il tutto ben coadiuvati da Touiri e Truccolo (Truant) e gli avanti del Sarone non trovano spunti degni di nota. Dopo le molteplici sostituzioni e cinque minuti di recupero, arriva il triplice fischio di un buon arbitro e i primi tre punti dell’anno nuovo per un Barbeano che resta nell’alta classifica. Una sconfitta invece non prevista in questi termini per i locali che arrivavano da una lunga serie di risultati positivi dopo un inizio di campionato disastroso ed un recupero incredibile. Domenica il derby sentitissimo con lo Spilimbergo, speriamo sia uno spettacolo in tutti i sensi e vinca il migliore.

Ideazia


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





ESTERO - Il Covid ritarda la serie A slovena

Il Covid - 19 non è per nulla debellato. Anzi. Ne sa qualcosa la vicina Slovenia, che ha visto nuovamente impennare i contagi verso cifre preoccupanti. Di questa situazione ha risentito anche il campionato di calcio...leggi
12/08/2020







SERIE B - Diaw, inutile doppietta

Non è bastata la doppietta di uno scatenato Davide Diaw a garantire al Cittadella la semifinale play - off con il Pordenone. Nel match senza domani, avversario ...leggi
05/08/2020

BARBEANO - Firmano i fratelli Turolo

Una buona stagione quella nel girone A di Seconda categoria terminata anzitempo per il Barbeano, con un quinto posto acquisito che, qualora si fossero disputati i play-off, i biancorossi del presidente Giovanni...leggi
05/08/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23943 secondi