Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CANCIANI - La disamina del presidente sul calcio regionale

Soddisfazione per gli eventi passati e tante correzioni in serbo per il futuro. Il massimo esponente del calcio regionale ci parla del movimento calcistico locale a trecentosessanta gradi

Il commento sulla ripartenza del campionato di Eccellenza, dopo la finale di Coppa Italia:"Abbiamo avuto diverse problematiche meteorologiche nei mesi di Novembre e Dicembre. Ora sembra che le cose vadano per il meglio, speriamo che si possa giocare con più regolarità".

Mentre sulla finale di Coppa Italia, arrivano delle doverose precisazioni:"C'è stata qualche critica per quanto riguarda la scelta del campo. Credo che il nostro gruppo abbia operato secondo i dettami classici, scegliendo la sede ad inizio stagione. Questo è un modo per stimolare le Amministrazioni Comunali e le società a prepararsi al meglio all'evento calcistico della stagione ed infatti ho avuto una riscontro positivo da parte di Torviscosa, per il quale ringrazio il sindaco e tutta l'Amministrazione. C'è stata una risposta eccellente anche da parte del pubblico e nonostante la partita non abbia proposto dei livelli eccelsi, grazie alla cornice di spettatori abbiamo potuto assistere ad un grande spettacolo".

Segnali positivi per quanto riguarda il Calcio a 5:"In occasione della finale di Coppa Italia di Eccellenza c'è stata anche una bellissima manifestazione, che ha visto dei giovani ragazzi partecipare ad un torneo di Calcio a 5 e questo fa ben sperare per il futuro di questo movimento. Ci soddisfa particolarmente anche il regolare svolgimento del torneo di Serie C che rischiava qualche defezione di troppo, prontamente scongiurata. Devo ammettere tuttavia che è ancora troppo poco, serve tanto impegno e voglia affinchè questo movimento diventi di primissimo piano".

Modifiche in vista per il Campionato Carnico, all'indomani di un'importante riunione:"C'è stata una riunione con alcune società interessate dove è stata proposta una riforma per la riorganizzazione del campionato. Valuteremo la proposta e la porteremo sui tavoli nazionali, ci auguriamo di poter soddisfare le necessità dei sodalizi. Dobbiamo valutare le problematiche dovute al ricambio generazionale ma da parte nostra c'è la massima disponibilità affinchè questo avvenga".

Campanello d'allarme, infine, per i campionati giovanili:"Ci sono difficoltà evidenti. Proprio ieri un'altra squadra si è dovuta ritirare dal torneo sperimentale che ora conta ben tre defezioni. Il prossimo anno partiremo con la riforma degli Juniores e cercheremo di assestarci. Il dato allarmante è che i giovani al giorno d'oggi non sono più così allettati dal gioco del calcio e dallo sport in generale rispetto a quello che era una volta".

Franco Poiana


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA - Pro Fagagna! Flaibano! Lumignacco!

Ricompattamento ai vertice della classifica dell'Eccellenza. La Pro Fagagna supera con un dirompente 3-0 il Torviscosa e si porta a sole due lunghezze dalla capolista; e approfittano della caduta della squadra di Pittilino anche Manzanese e Brian Lignano, ora a soli 3 punti dalla ve...leggi
22/01/2020

CURIOSITA' - Stretching dinamico o statico?

In un’intervista al Dott. Gian Paolo Cantamessa (Medico Sportivo) dal titolo “contrattura, stiramento e strappo: se li conosci li eviti”, si accenna di stretching ed in particolare della messa al bando nel calcio di quello statico a favore di quello dinamico.In un recente pre-partita di Champion’s si &e...leggi
17/02/2020















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03040 secondi