Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FIGC - Il Depo non chiude il match, beffato nel finale

Il predominio degli udinesi è piuttosto intenso ma ne Zuccolo ne Laurencigh trovano la via della rete. La trova su rigore Romanelli. Ancora locali alla ricerca più volte del raddoppio, la traversa glielo nega a Biundo. A 3’ dalla fine Puiatti gela i padroni di casa. Qualificazione in bilico

Tra i padroni di casa del Deportivo ed il Brugnera si è disputata a Branco l’andata dei quarti di finale della Coppa Amatori della Figc. Gli ospiti si presentano con soli undici uomini, mentre tra i padroni di casa spiccano, tra le altre, le assenze di Fierro, Cantone e Giacomini.

Sin dall’avvio il predominio è degli udinesi, che però trovano difficoltà ad andare alla conclusione. Il Brugnera presidia la propria metà campo difendendo con ordine, cercando in contropiede di pungere la difesa di casa. Le migliori occasioni del primo tempo capitano prima sui piedi di Alarico Zuccolo e poi su quelli di Laurencigh, ma entrambi difettano nella conclusione. Il citato predominio dei locali si materializza al 43’ grazie ad un calcio di rigore procurato e trasformato da Romanelli.

La ripresa inizia sempre con il Depo alla ricerca del gol, ma i suoi continuano nella giornata negativa in tale zona. Errori sotto porta e un colpo di testa di Biundo che si infrange sulla traversa non consentono ai locali di raddoppiare. Come spesso accade, a 3’ dal termine arriva la beffa: ripartenza degli ospiti che trovano Puiatti a portar palla e, giunto ai venti metri, scaglia un diagonale che si infila beffardo alle spalle di Pajer per l’1-1 che chiude la gara. Per la qualificazione, quindi, tutto rimandato alla gara di ritorno di sabato prossimo a Brugnera.

Nella foto Puiatti (Brugnera).


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02456 secondi