Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRANFRONTALIERO TS - Presentata la terza edizione al via il 29 gennaio

Sono 12 le formazioni Under 15 che parteciperanno a questo torneo. Ecco le novità, il regolamento e i turni della prima fase

Primi passi ufficiali per il terzo torneo transfrontaliero Under 15 triestino-sloveno, presentato nella sede del Koper Calcio a Capodistria. In lizza ci saranno San Giovanni, Trieste Calcio, TS§FVG Football Academy, San Luigi, Roianese, Gazon, Izola, Jadran Zeleznicar Divaca, Jadran Dekani e Izola.

Le società dovranno mettere a disposizione un computer con la connessione a internet attiva perchè ogni incontro sarà seguito da un delegato della federazione slovena, dotata di un programma più avanzato e utile per inserire a caldo risultato, formazioni ed eventuali marcatori. E una volta sfornati i provvedimenti del giudice sportivo, anche questi saranno tempestivamente inseriti (entro il giorno seguente in caso di problemi) in questo portale curato dai “federali sloveni”.
Le partite continueranno ad avere uno scambio di arbitri. Quelli italiani dirigeranno le sfide in terra slovena e i fischietti d'oltre-confine scenderanno in pista sul territorio triestino. Solo sul territorio italiano, in base al diktat della sede centrale della Figc di Roma, ci saranno i due assistenti di linea messi a disposizione dalla due formazioni di turno, uno per parte e può essere sia un dirigente sia un giocatore che al caso può poi essere mandato in campo come giocatore (venendo sostituito nel tenere la bandierina da altro elemento della stessa squadra). Questa peculiarità non sarà invece prevista nelle sfide in Slovenia.
I match dureranno 35 minuti a tempo, saranno consentite sette sostituzioni e i punteggi assegnati saranno quelli tradizionali (tre punti a vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta).
Le rose sono al massimo di 25 calciatori, tra cui sono consentiti tre prestiti. Per i club, che non hanno raggiunto il tetto massimo delle 25 unità all'atto della consegna di tali rose (il 15 gennaio), ci sarà la possibilità di fare ulteriori inserimenti, rispettando comunque il numero 25 come tetto. La competizione è riservata ai 2005 e ai 2006 oltre a sette 2007 che abbiano compiuto gli anni.
La prima giornata (29 gennaio): San Giovanni-Koper, Trieste Calcio-Gazon, San Luigi-Izola, Roianese-Jadran Zeleznicar Divaca (a Opicina), Jadran Dekani-TS§FVG Football Academy.
La seconda giornata (5 febbraio): TS§FVG Football Academy-Izola, Roianese-Koper (a Opicina), Jadran Zeleznicar Divaca-Trieste Calcio, San Giovanni-Jadran Dekani, San Luigi-Gazon.
La terza giornata (12 febbraio): TS§FVG Football Academy-Gazon, San Giovanni-Izola, Jadran Dekani-Roianese, Koper-Trieste Calcio, Jadran Zeleznicar Divaca-San Luigi.
La quarta giornata (26 febbraio): San Giovanni-Gazon, Izola-Roianese, Trieste Calcio-Jadran Dekani, San Luigi-Koper, TS§FVG Football Academy-Jadran Zeleznicar Divaca.
La quinta giornata (4 marzo): Gazon-Roianese, Trieste Calcio-Izola, Jadran Dekani-San Luigi, Koper-TS§FVG Football Academy, Jadran Zeleznicar Divaca-San Giovanni.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...
















PROVINCE - Udine stende Trieste

A Monfalcone sono andate in scena le semifinali Under 17 del Torneo delle Province: la sfida  tra le rappresentative di Udine e Trieste ...leggi
30/05/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18630 secondi