Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Evadono Sarone e Villanova, sale il Vallenoncello

Si stacca dalla vetta il San Quirino, costretto al pareggio dall’Union Pasiano. Colpo del Sedegliano al Cecchella di Aviano. Rivolto e Ragogna si spartiscono il bottino

La vetta perde un pezzo. Il San Quirino è fermato in casa sull’1-1 dall’Union Pasiano e lascia strada libera a Villanova e Sarone Caneva. Il Villanova, dopo essere andato al riposo sullo 0-0, è costretto a rincorrere il Valeriano Pinzano andato a segno con Rosa Gobbo. La reazione degli arancioneri è veemente e si concretizza con le marcature di Antwi e la doppietta di Bertolo per il 3-1 finale con gli ospiti ridotti in dieci uomini.
Una tripletta di Caldarelli, arrivato a dicembre dal Prata Falchi, decide la sfida casalinga del Sarone Caneva contro l’Union Rorai. L’attaccante, un lusso per la categoria, lancia la compagine tricolore contro l’undici di Bozzer, che prova a limitare i danni con Tomi, ma non può nulla contro la forza straripante della capolista.
Un gol di Haxhiraj nel corso della prima frazione di gioco permette all’Union Pasiano di mettere lo scompiglio nel San Quirino, costretto a rincorrere, Nella ripresa i templari riequilibrano la gara con la rete di Pasini evitando la sconfitta, ma perdendo il primato.
Un gol di Biasucci permette al Sedegliano di sbancare il Cecchella di Aviano e compiere un significativo balzo in avanti in ottica salvezza. Per l’undici guidato da Attilio Da Pieve è la quarta vittoria lontano da casa: soltanto il Sarone Caneva ha saputo fare meglio con 6 acuti. Per il Calcio Aviano si tratta di un brusco risveglio nelle sabbie mobili.
Botta e risposta tra Rivolto e Ragogna nel derby della sinistra Tagliamento: Driussi realizza per i verdeblù di casa, Lizzi evita la sconfitta ai rossoblù. Ospiti ancora in acque agitate, mentre i padroni di casa sentono il sapore dolce della zona post season. Un sapore che inebria anche i polmoni del Vallenoncello, complice l’1-0 calato al Ceolini con il gol del giovane Zanette. Dopo i tre gol di domenica scorsa il portacolori di Orciuolo si ripete con un gol dall’enorme valenza che proietta i pordenonesi al quarto posto in coabitazione con il Bannia. Bannia che ieri nell'anticipo ha diviso la posta con l’Unione Smt.
Un cenno ai numeri: Sedegliano miglior difesa del campionato con 16 reti incassate. Villanova miglior attacco con 35 realizzazioni. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 19/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01937 secondi