Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. A - Brian e Gemonese pagano la coperta corta. Colpo Virtus

I commenti di tecnici e dirigenti al turno di campionato andato in scena ieri dopo la sosta invernale

Mario Virgolin (dirigente della Pro Cervignano): “La Virtus Corno non ha rubato, ma secondo me il pareggio sarebbe stato più giusto. Abbiamo rimontato dallo 0-2 al 2-2, abbiamo avuto le nostre occasioni e poi abbiamo perso al 93' dopo essere rimasti giustamente in dieci... questo è il calcio”.

Vito Bizzoco (responsabile della Virtus Corno): “Siamo riusciti a vincere alla fine questa partita, l'abbiamo giocata e ne siamo contenti”.

Francesco Gigliotti (direttore sportivo della Manzanese): “E' stata una partita sulla falsariga di quella dell'andata, l'abbiamo sempre controllata”.

Salvatore Penso (dirigente del Ronchi): “Primo tempo 3-0 e poi, incassato il quarto gol, siamo spariti”.

Maurizio Valdiserra (dirigente della Pro Gorizia): “Abbiamo perso contro il Flaibano terzo in classifica. Abbiamo preso gol già al primo minuto e poi il secondo al 6' su rigore. Questo ha condizionato la nostra partita. Il primo tempo si è chiuso 3-0 e così i nostri avversari hanno potuto affrontare la ripresa più tranquilli”.

Gianluca Mascia (allenatore della Gemonese): “Abbiamo tenuto nel primo tempo, poi abbiamo un po' mollato. Ne avevo a disposizione solo undici tra sei ragazzi con la febbre altra e due infortunati alle ginocchia, mentre loro ne avevano 20....”.

Luca Puppi (allenatore del Brian/Lignano): “Avendo tanti infortunati, abbiamo fatto il possibile. Abbiamo dato tutto, non abbiamo giocato bene, ma ci abbiamo messo il carattere. Purtroppo non abbiamo fatto gol e loro ne hanno fatto uno”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02678 secondi