Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - L'Aquileia si avvicina al podio. Cade il Kras

Ol3 e Tolmezzo non si fermano, si arresta la rincorsa dei carsolini. Molinari e D'Oriano proiettano i patriarchini in zona play-off

 

Venticinque reti segnate, equamente (quasi) divise fra quelle casalinghe (13) e quelle esterne (12) nel turno del girone C degli juniores regionali.
Più di tutte ne sono state realizzate a Trieste fra lo Zaule e la Terenziana dove ha prevalso la formazione giuliana per 5-2 con la doppietta biancorossa di Marco Calligaris. Il girone lo comanda sempre l’Ol3 che ha conquistato l’ennesima vittoria, stavolta sul campo del Sevegliano per 3-0, grazie alle reti di Panato, Ariis e Mongelli. Tiene il passo il Tolmezzo, all’Ermano cala il poker all’Isonzo infliggendogli la quarta caduta esterna. La doppietta di Nagostinis tra il 29’ e il 32’ e la rete di Dinota al 42’ chiudono il primo tempo; apre il secondo Nagostinis  con il terzo sigillo dopo cinque minuti e la pratica va in archivio.

Si frema invece la rincorsa del Kras nel derby triestino con il San Giovanni. I rossoneri prevalgono a Rupingrande per 2-1, non essendo a sufficienza la rete dei biancorossi di Settangelo. E allora si avvicina al terzo posto l’Aquileia, uscita vittoriosa dal proprio rettangolo nei confronti del Sant’Amdrea con il punteggio di 2-1, frutto dei centri friulani di Molinari e D’Oriano. Gli ospiti pungono soltanto con Carlevaris.

Vittorie esterne anche per la Tarcentina, con l’1-0 sulla Risanese griffato Comelli e il 3-1 con cui il Domio espugna il “Buffalo” del Trieste Calcio con reti di Cernoia, Gorla e Bernardis. E’ rimasta in poltrona la Pro Romans usufruendo del turno di riposo.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02795 secondi