Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Basta un gol a Roveredo e Vigonovo. San Leonardo tuona

Tutto invariato in testa alla classifica. Dilaga il Montereale. Real Castellana demolita in casa. Al Barbeano il derby contro lo Spilimbergo

Domenica di transizione in vetta alla classifica del girone A di Seconda categoria. La Virtus Roveredo vince di misura per 1-0 il match casalingo contro una coriacea 3S Cordenons. Sblocca il match il figlio d’arte Pradella per il sedicesimo risultato utile consecutivo e la stratosferica cifra di 48 reti complessive realizzate. Una macchina da punti che sta dominando il girone. Unica a rimanere in scia è la formazione del Vigonovo, che con lo stesso risultato dei rivali, ha la meglio sul Maniago, che domenica scorsa aveva costretto i virtussini a spartire il bottino. Decide i 90’ la rete di Falcone. Adeguandosi alle difficoltà del girone di ritorno vince di misura (2-1) anche il Gravis con i sigilli di Avitabile e Avallar contro il Tiezzo. Agli amaranto ospiti, generosi fino alla fine, non basta il gol di Gava per evitare la decima caduta stagionale.

Sagra del gol per il San Leonardo a Castions nella terra della Real Castellana. Risultato pesante il 6-0 finale maturato al “G.M. Toscano” costruito dalla tripletta di Pasini, la doppietta di Fre e la rete di Saccon. San Leonardo che si conferma squadra spettacolare capace di andare a segno 42 volte, ma di subire anche 39 reti. Domenica scoppiettante anche a Montereale, per il 5-0 con il quale i bianconeri hanno liquidato lo Zoppola. Cinque marcatori diversi riempino il tabellino: Canzi, Jacopo Roman, Englaro, Torresin e un rigore realizzato da Corona. Davanti ad un pubblico assai numeroso il Barbeano vince per 2-1 il sentitissimo derby contro lo Spilimbergo, bissando quello di andata. Reti partita di Viel e Jakuposki per i biancorossi di casa, mentre Russo mette a referto per gli ospiti. Termina 1-1 lo scontro di centro classifica tra Polcenigo Budoia e Sarone 1975, che permette ad entrambe di continuare una marcia regolare. Pareggio anche a Sacile sponda Liventina Sant'Odorico, nel match contro il Valvasone. Quattro le reti messe a segno. Non sono sufficenti agli ospiti i gol di Soggiu e Maksuti per sbancare il terreno amico a Boccalon.   


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 19/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01642 secondi