Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA D - Triestina e Azzurra scappano, l'Audax respira

La compagine di Straccis risponde in fotocopia agli alabardati. Gli fa eco il Turriaco ma il Moraro ha reso difficile la vittoria dei bisiachi. Il Piedimonte cade in casa, il Cgs è vivo e strappa un punto in extremis al Muglia. Il derby dell’altopiano è del Breg

La Triestina Victory ha superato sull’altopiano l’Isontina (22) per 1-0 con la rete di Mantengoli mantenendo il passo dell’inseguitrice Azzurra che, a sua volta, ha fatto la stessa cosa con il Primorec (24). Ossia ha vinto per 1-0 a Mossa in quanto il “Bonansea” è privo di illuminazione, con rete decisiva di Pussi e nel contempo ha inflitto ai triestini il primo stop esterno stagionale

Con Cormonese e Sovodnje in poltrona al caldo, avendo entrambe già disputato il proprio recupero con due vittorie (3-0 del Sovodnje al Campanelle e un roboante 11-0 dei cormonesi sul Vesna), il Turriaco (30) si è avvicinato a questa coppia ferma sul terzo gradino con 34 punti, superando al “Minin” un Moraro (9) che ha dato del filo da torcere alla truppa di mister Gon. A decidere il match il grintoso capitano Andrea Di Giorgio.

Importante successo esterno in chiave salvezza dell’Audax ottenuto sul terreno del pericolante Piedimonte per 2-0 con i centri di Pelesson e Boutaamout e così i biancorossi agganciano l’Isontina in una posizione di classifica un po’ meno rischiosa. Non va certo bene al Piedimonte, penultimo con 7 punti e da sotto il fanalino Cgs sta cercando di consegnarlo a qualcun altro. Ha rosicchiato un punto pareggiando sul campo amico per 3-3 con il Muglia (19), passando per primo in vantaggio al 5’ con Bobul. I muggesani rovesciano il parziale tra il 20’ e il 35’ con Coslovich e Prestifilippo ed allungano al 14’ della ripresa con Novakovic. A dieci dal termine Di Stefano accorcia e al 95’ il neo arrivato Magli trova il pareggio.

Sul Carso si è giocato il derby fra Breg (23) e Opicina (24) con la vittoria del padroni di casa per 1-0  con la rete del bomber Cermelj al 37’ del primo tempo.  

Claudio Mariani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01972 secondi