Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - A Tricesimo una partita a fasi. Brinda il Lumignacco

Partono meglio gli ospiti, poi sono gli arrivi a pareggiare e sfiorare più volte il vantaggio. Nel momento migliore della squadra di casa, arriva l'uno-due ospite che sembra decidere l'esito del confronto. E, invece, le emozioni continueranno ben oltre il 90'...

TRICESIMO - LUMIGNACCO 2-4
Gol: 9' Turlan, 36' Llani, 60' e 64' Zambusi, 86' Khaye, 90'+7' Ljuskic 

TRICESIMO: Forgiarini, Pretato (64' Cozzi), Mansutti (75' Khaye), Osso, Gerometta (55' Bertossio), Cussigh, Condolo (69' Dedushaj), De Blasi, Llani, Balzano, Fadini - All. Andrea Leita

LUMIGNACCO: Maurig, Brichese, Ljuskic, Diop, Cargnello, Altoe, Casseler (62' Potenza), Zambusi (80' Vuerich),  Turlan (75' Cassin (90+3, Fiorenzo), Della Mora, Rappoport (87' Tomadini) - All. Maurizio De Pieri

ARBITRO: Gianluca Toselli (Gradisca d'Is.). Assistenti: Riccardo Lendaro e Roberto Antonino Scafidi (Pordenone).

NOTE - Ammoniti: Fadini, Zambusi, Diop, Bertossio, Turlan, Maurig, Forgiarini De Pieri, Cassin. Calci d'angolo: 6-4.  Recupero: 2' e 8'.

Tonfo casalingo del Tricesimo contro un redivivo Lumignacco che con il successo odierno si mette dietro in classifica la Gemonese, sconfitta a Gorizia dalla Pro per 4-0. In vantaggio al 19' del primo tempo il Lumignacco si vede raggiunto al 36'. Nella ripresa 4 minuti di buio della squadra di casa, spalanca la via del successo agli ospiti che hanno il merito di resistere al forcing del Tricesimo alla disperata ricerca della rete del pari, e di punire con la quarta rete la squadra di Zucco a tempo abbondantemente scaduto.

Fin da subito in evidenza il Lumignacco; al 4' minuto Zambusi ha la palla per sbloccare il match, Forgiarini in caduta ci mette il piedone salvandosi in corner. Ed è su calcio d'angolo che il Lumignacco si porta in vantaggio: al 19' Turlan, appostato sul secondo palo, stacca infilando Forgiarini. Fatica il Tricesimo ad impostare la manovra, pochi gli spazi in cui la squadra di Zucco cerca di imbastire iniziative che abbiano sbocchi e siano incisive. Al 28' Rappoport ha la palla del raddoppio, vede fuori dalla porta Forgiarini, cerca la giocata a sorpresa, fuori alla sinistra del palo sinistro.
Intorno alla mezz'ora prende quota la reazione del Tricesimo, Llani tira a botta sicura, Maurig si salva in corner. Due minuti dopo Condolo imbecca Mansutti,  il suo sinistro centrale non crea problemi al portiere del Lumignacco. Spinge con insistenza il Tricesimo ed al 36', su corner dalla destra calciato da De Blasi, Llani stacca di testa al centro dell'area di rigore, mettendola nell'angolo dove Maurig non può arrivare. Non contento del pari il Tricesimo si riversa nella metà campo avversaria ed al 38' Condolo sfiora con una giocata al volo il vantaggio con un possibile eurogol, prima che Fadini si involi sulla linea di fondo con Maurig costretto a chiudere la porta respingendo in angolo. Chiude in attacco la squadra di casa che al 44' va ancora una volta vicina al vantaggio: Mansutti riceve palla sul vertice sinistro sell'area di rigore, si accentra e scarica in porta scheggiando la traversa.

L'avvio di ripresa vede ancora il Tricesimo alla ricerca della stoccata per poter superare il Lumignacco che sembra alle corde,  al 47' Fadini lavora un buon pallone sulla destra scarica per l'occorrente De Blasi che in corsa la mette alta sopra la traversa. Ancora una occasione per la squadra di Zucco si presenta al minuto 54: Pretato la mette nel cuore dell'area piccola dove Balzano e Llani si ostacolano a vicenda e Maurig può salvarsi in corner. Quando meno te l'aspetti il Lumignacco trova la svolta positiva della sua gara: al 60' Turlan, apparso in posizione di fuorigioco non ravvisata dall'assistente, innesca al centro il liberissimo Zambusi che senza troppa fatica supera Forgiarini. Ancora Turlan al 64' fornisce l'assistenza perfetta, dopo essersi bevuto Mansutti sul lato destro dell'area, per Zambusi che incredulo si trova la palla per segnare il 3-1.
Potrebbe dilagare il Lumignacco che va ancora vicino al gol al 66' con Ljuskic che tutto solo mette incredibilmente a lato; e al 70' quando Turlan impegna Forgiarini.
Prova a reagire il Tricesimo, e all'80' Llani colpisce il palo, ed all'83' serve un perfetto traversone per Balzano che si avvita di testa ma la mette sopra la traversa solo davanti a Maurig. Il Tricesimo crea problemi alla difesa del Lumignacco ed all'86' il neo entrato Khaye riapre il match segnando il 3-2.
Minuti finali palpitanti in cui il Tricesimo cerca di produrre lo sforzo finale per rimettere i conti in pari, e nel settimo minuto di recupero, completamente sbilanciata alla ricerca del 3-3 la formazione di casa, subisce impietosamente la quarta rete degli ospiti per mano del 2002 Ljuskic.

Antonino De Blasi


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






IL PERSONAGGIO - Ottant'anni di Gigi Gressani

Stavolta si è presentato. Arzillo, pimpante e un tantino commosso. Non come nel 2017 quando il Comune di Tavagnacco, assegnatogli un premio alla carriera, si vide “ricompensato” dalla sua…assenza. Gigi Gre...leggi
27/06/2020










LA STORIA - Yasmine Kabine sulle orme di papà

Sta muovendo i primi passi nel mondo del calcio, nel giocare a calcio: eppure, Yasmine Kabine, ha già dimostrato che buon sangue non mente. Che i geni, il dna contano. Yasmine, classe 2006, è la primogenita di Mehdi Kabine, la stella più brillante del Cjarlins Muzane. Ha respirato, Yasmine, calc...leggi
19/02/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,41171 secondi