Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - La Clark riparte. Cambio sulla panchina del Basiliano

La squadra di Tirindelli supera un irriducibile Grado nell'ultima gara del girone d'andata. Al Futura Giovanni Doria prende il testimone da Paolo Bovolenta



Si e' chiuso ufficialmente il girone d'andata di serie C1 regionale di calcio a 5 con l'ultimo posticipo: sul neutro di Manzano la Clark Udine dopo due stop di fila ritrova la via del successo superando per 5-2 la Gradese al termine di una gara che ha visto un netto predominio territoriale dei ragazzi di Tirindelli che però hanno trovato un muro quasi invalicabile nella difesa gradese, che ha ceduto solo sui titoli di coda.
La Clark parte forte creando varie occasioni, ma gli avanti paiono avere le polveri bagnate, al primo affondo al 10' Gaddi punisce gli avversari portando avanti Grado, la replica della Clark è nelle giocate di Wembolova che in un minuto  tra il 12' e 13' rovescia il risultato.
Disattenzione difensiva al 16' che costa cara ai gialloverdi, ancora Gaddi schiaffa dentro una palla vagante in area per il 2-2; ancora Wembolowa risulta incontenibile al 19'  quando, con una puntata vincente da fuori, trova l'angolino giusto per il 2-3 del riposo.
Alza il baricentro ancora in avvio di ripresa la formazione udinese, la sfida diventa un monologo ma la Gradese resiste con gli ottimi interventi del proprio portiere e con l'aiuto anche dei legni, in contropiede prova a far male con Petarin e Turci, buona la risposta in entrambi i casi di piede di Mihai; gara sempre sul filo dell'equilibrio nel risultato fino al 18' quando Milikovic pesca in area il solito Wembolowa che firma il poker personale con la rete della sicurezza. Allo scadere fallo in area gradese, dai 6 metri Milikovic timbra il 2-5 finale.

Ci sarà poco tempo per respirare per la Clark che sale a -5 dalla vetta; all'orizzonte però si avvicina la temibile trasferta a Tarcento di sabato; per Grado ancora una buona prestazione di squadra, difesa accorta e ben disposta, manca però il terminale offensivo, ma non era certo questa una di quelle gare da vincere a tutti i costi.

Novità arrivano, inoltre, dal Futura Basiliano: la società ha infatti comunicato l'addio del tecnico Paolo Bovolenta , impegni di lavoro hanno costretto il tecnico di Lovaria a passare la mano; al suo posto arriva un volto conosciuto del panorama regionale del calcio a 5, Giovanni Doria, un passato di giocatore con la Futsal Udinese e con il Manzano in serie B dove, tra l'altro, ha guidato la formazione under 21 nel campionato nazionale prima di indossare anche i panni di selezionatore della Rappresentativa Regionale di calcio a 5.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




TORNEO DELLE REGIONI - Rinviata l'edizione 2020

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, riunitosi in data odierna:- preso atto della situazione verificatasi a seguito dell’emergenza sanitaria in conseguenza del diffondersi del “Coronavirus” denominato COVID-19;...leggi
09/03/2020









SERIE C - Un sabato decisivo

Seconda di ritorno in serie C regionale che presenta degli spunti molto interessanti, a partire dalla nuova capolista Maniago chia...leggi
08/02/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05001 secondi