Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FIGC B - Valvasone, vittoria a Muggia e cena in Slovenia

Partita bella da vedere allo “Zaccaria". Ospiti meritevoli del successo, due gol, altre occasioni non finalizzate e manca un rigore. Arbitro rivedibile, la punizione gol dei triestini nasce dal nulla. E dopo il terzo tempo, cena a Pirano per i pordenonesi

Bella partita sul sintetico di Muggia tra due squadre del girone B, Muglia e Valvasone che hanno pensato a giocare davvero a calcio. Parte forte il Valvasone, in venti minuti si porta sul doppio vantaggio grazie alle reti di Biasutto e Cancian, gran gol di quest’ultimo in mezza rovesciata, e potrebbe chiudere la partita con altre occasioni non concretizzate. Clamoroso anche un rigore non accordato agli ospiti.

Nella ripresa accorciano i triestini con una splendida punizione dai 18 metri. Peccato solo per l’origine un po’ fasulla della stessa, inventata da un arbitro apparso non in gran giornata. La partita si anima ancora di più e nei continui ribaltamenti di fronte non mancano le emozioni e le occasioni, ma non cambia il risultato. E dopo il terzo tempo di classe, la trasferta in pullman del Valvasone continua oltreconfine per una cena a Pirano.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13620 secondi