Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - La perla di Zusso cancellata dalla dinamite di Corvaglia

La Manzanese gioca una gara d'attacco contro il Fontanafredda, imponendosi in rimonta. Di Roveretto l'1-1, poi nel finale arriva il colpo del ko...

MANZANESE - FONTANAFREDDA 2 - 1
Gol
: Zusso (F) al 52', Roveretto (M) al 59', Corvaglia (M) all'88'.

MANZANESE: Turrin, Bonilla, Duca (Cestari dal 11’ st), Nastri, Deana, Bevilacqua, Bradaschia, Tacoli (Corvaglia dal 40’ st), Nicoloso, Roveretto (Michelutto dal 45’ st), Craviari. A disposizione: Buiatti, Cramaro, Hadzic, Msafti, Rossi, Kuqi. All. Rossitto Fabio

FONTANAFREDDA: Strukelj, Gant (Barbui dal 22’ st), Bigaran, Zusso, Visalli (Toffoli dal 15’ st), Gregoris, Desiderati, Gerolin (Rosolen dal 36’ st), Gurgu, Lisotto, Portaro (Salvador dal 17’ st). A disposizione: Plai, Airoldi, Jahaj, Dedej, Scian. All. Moro Claudio

ARBITRO: Corredig di Maniago. Assistenti: Mansutti di Basso Friuli, Carbone di Trieste.

NOTE - Ammoniti: Bevilacqua (M) - Craviari (M) - Gerolin (F) - Bigaran (F) - Gurgu (F). Calci d'angolo: 2-1.

Il confronto con il Fontanafredda era una gara temuta dalla Manzanese di Rossitto, ma la formazione di casa ha subito approcciato bene l’incontro con un netto predominio territoriale, confermato poi nel corso dell’intera gara, denotando però qualche difficoltà negli ultimi 20 metri per merito di un Fontanafredda molto solido.
Nonostante il netto predominio territoriale solo al 17’ la Manzanese si rende veramente pericolosa con il tiro al volo di Craviari su assit di Tacoli dalla sinistra, il tiro è teso ma viene rimpallato da un difendente vanificando il bel gesto tecnico. Un minuto dopo Manzanese è ancora pericolosa con il tiro dal limite di Roveretto che termina sul fondo. Bonilla arremba sulla destra al 34’, il successivo cross attraversa tutta l’area piccola ma nessuno interviene sul prezioso suggerimento. Nel finale di tempo si registra il tentativo del manzanese Bradaschia dal limite ma il tiro a giro si spegne sul fondo senza impensierire più di tanto la formazione ospite.

L'avvio della ripresa non vede mutare il canovaccio della gara, ma in una delle sue poche sortite offensive è il Fontanafredda a portarsi in vantaggio al 7' con una bellissima punizione di Zusso dai 20 metri che supera la barriera infilandosi nel sette. Punizione dubbia a dire il vero e dopo un mancato fischio in favore della Manzanese… però bravo Zusso!
Reagisce immediatamente la formazione di casa che si fa prima pericolosa con Bonilla in una delle sue incursioni dalla destra al 13’, sul successivo traversone trova un tocco di mano di un difendente su un rimpallo che determina la concessione del calcio di rigore. Ci pensa Roveretto a concretizzare il penalty, ristabilendo la parità.
Al 25’ si accende Nicoloso di testa su cross di Bradaschia, la conclusione termina sul fondo.
Manzanese pericolosa un minuto dopo con Roveretto che si avventa su un pallone regalato dalla difesa del Fontanafredda, è bravo Strukelj a sbrogliare la matassa anticipando in uscita l’attaccante manzanese. Sfiora la realizzazione la formazione orange al 41’ con il colpo di testa di Nicoloso, ben servito da Roveretto. Poi, al 43', ecco giungere il colpo del ko a lungo inseguito: Bevilacqua lancia in corsa il neo-entrato Corvaglia che irrompe in area di rigore ed insacca di potenza, segnando un gol bello quanto importante.

Mario Pretto


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08586 secondi