Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - De Paul salva i bianconeri in extremis

Meglio i friulani nel primo tempo, Lasagna centra la traversa in avvio. Okaka ci prova in seguito, Ripresa da calma piatta, De Maio regala a Bisoli il pallone del vantaggio. Nel recupero arriva il pari del numero 10

BRESCIA – UDINESE 1-1
Gol
: al 36’st Bisoli, al 4y’st De Paul

BRESCIA: Joronen, Sabelli, Chancellor, Cistana, Martella, Bisoli, Tonali, Dessena (68' Bjarnason), Spalek (60' Zmrhal), Balotelli (84' Donnarumma Al), Aye'. All.: Lopez

UDINESE: Musso, De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck, Stryger Larsen, De Paul, Jajalo (52' Mandragora), Fofana, Sema (79' Zeegelaar), Okaka, Lasagna (72' Nestorovski). All.: Gotti

ARBITRO: Marco Piccinini sez. Forlì

Al “Rigamonti” di Brescia l’Udinese esce con un punto acciuffato in extremis al secondo di recupero e viene avvicinata in classifica da Sampdoria e Lecce. Ed è andata bene ai bianconeri, giacchè Bisoli all’’81’ aveva illuso le rondinelle che di punti ne han bisogno come l’aria. Anche ai friulani ne servono e il brodino tiepido è già qualcosa in più rispetto a tornare a casa a mani vuote dopo gli ultimi capitomboli.

Dopo 2’ minuti Lasagna centra la traversa con un tiro da fuori area e poco dopo l’arbitro Piccinini prende un abbaglio assegnando un rigore all’Udinese per un presunto mani di Bisoli, poi smentito dal Var. Ancora Lasagna impegna Joronen e Balotelli, oggi capitano, manda di poco alto. Va vicino alla rete Okaka, la colpisce dalla parte sbagliata e il primo tempo termina tra qualche fischio all’indirizzo dei lombardi.

Il poco ardore si spegne nei primi 20 minuti della ripresa. Ci prova De Paul a solleticare Joronen senza esito. A risvegliare le squadre di pensa De Maio con un rinvio da incubo sulla punizione di Sabelli, regalando la sfera a Bisoli, la cui conclusione centrale passa fra le gambe di Musso e finisce in rete. Al 92’ De Paul calcia un pallone vagante in diagonale e stavolta Joronen nulla può.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



UNDER 18 LND - Capellari stende il Galles

Elio Capellari protagonista al Roma Caput Mundi, torneo internazionale in svolgimento nel Lazio. Il centrocampista del Torviscosa ha segnato la rete che ha consentito all'Under 18 Lnd allenata da Giuliano Giannichedda...leggi
19/02/2020
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01943 secondi