Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA A - Gunners solitari in vetta, Fortezzaland permettendo

In attesa del posticipo i “cannonieri” si godono il primo posto in solitaria con la vittoria a Campeglio. Cade il Colugna sconfitto dai Warriors. Allungo decisivo della Dinamo Korda a Pozzuolo. Quattro realizzatori diversi per il Majano, poker al Racchiuso

Si sgrana la parte alta della classifica nel girone A di Prima categoria con la caduta del Colugna a Laipacco per opera dei Warriors con il punteggio di 2-1 e la formazione del Comune di Tavagnacco rimane staccata al terzo posto, agganciata dalla Dinamo Korda.

I “guerrieri” vincono l’anticipo del venerdì sera con le reti di Cantoni e del solito Michele Guadagnino, mentre gli ospiti vanno a referto con Sermonico.
Successo in trasferta della Dinamo Korda, la ottiene  a Zugliano, tana del Pozzuolo per 4-2 dedicata al compagno di squadra Francesco. Al riposo i faedesi sono doppiamente in vantaggio grazie alla rete di Cibert e ad un autogol. Nella secondo tempo il Pozzuolo cambia marcia e perviene al pareggio con i centri di Greatti e Zanon e sfiora il sorpasso, negato dalla gran parata del guardiano ospite Mineo. Passato lo spavento la Dinamo mette a segno le due reti della vittoria, ancora firmate da Cibert e da un’autorete.

Il Majano cala il poker al Racchiuso, ancora una volta costretto a veder vincere l’avversario. La squadra gialloblù collinare firma le quattro reti con altrettanti marcatori diversi, ossia Budlla, Casasola, Vidoni e Bortolotti.
Sette reti si son viste a Campeglio ma a divertirsi sono stati gli ospiti capoclassifica dei Gunners. I “cannonieri” vincono il derby per 5-2 lasciando i padroni di casa ancora al penultimo posto. Caruzzi si porta a casa il pallone, autore di una tripletta, e vanno a referto anche i compagni Zampis e Rodrigues. I locali addolciscono la sconfitta con la doppietta di Profeta.
Il posticipo del “Monday-night” si gioca in alta quota, a Tolmezzo, fra i locali e la Fortezzaland con aspirazioni degli osovani di riprendersi la vetta assieme ai Gunners.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...














LCFC - Acuto della Dognese, campioni battuti

Guardando la classifica si direbbe che Dognese - Real Tolmezzo  (vinta dai locali per 2-0) sia un testa-coda, ma la squadra di casa si presenta in campo con la concentrazione adatta per u...leggi
08/06/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02583 secondi