Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Kalc: poca personalità. Visintin: gestita bene

L'Ufm espugna Basovizza, fortino dello Zarja, con un gol per tempo. Puntar dal dischetto spezza l'equilibrio di un match chiuso, Sangiovanni trova il raddoppio a metà ripresa

ZARJA - UFM 0-2 
Gol: 25' Puntar (rig.); s.t. 20' Sangiovanni.

ZARJA: Budicin, Mattera (Cottiga), Norante, Zucca, Aiello (Centrone), Varglien, Cepar (Cinque), Vascotto, Bernobi, Fabris, Racman (Niko Malalan). All.: Roviglio

UFM: Modesti, Boscarolli (De Bianchi), De Bernardi (Alessandro Rebecchi), Zanuttig, Damiani, Andrea Rebecchi, Piccolo (Lo Cascio), Cuzzolin, Sangiovanni, Puntar (Lugli), Malaroda. All.: Murra

ARBITRO: Visentini di Udine.

Robert Kalc (dirigente dello Zarja): “Non abbiamo la stessa linfa del girone di andata, ci manca personalità. In ogni caso due tiri e due gol per l'Ufm, noi un'occasione sullo 0-0 (5' prima del rigore) ma Cepar ha calciato su Modesti a tu per tu. Partita combattuta a centrocampo, noi ingenui due volte nell'azione del loro primo gol e Sangiovanni è statto abile a trovare il rigore con malizia”.

Roberto Visintin (vice-presidente dell'Ufm): “Bene tutto sommato. Temevano un po' la partita perchè a Basovizza non è mai facile fare risultato e non solo perchè il terreno non stava benissimo stavolta. Noi abbiamo gestito bene il tutto in un contesto di agonismo e allo Zarja manca tanto Zucchini, che vale mezza squadra. In ogni caso Cepar e Bernobi hanno fatto bene nelle fila avversarie. Siamo passati in vantaggio su un rigore, che stavolta ha calciato Puntar. Raddoppio di Sangiovanni. Speravamo che il 3-3 restasse tale fino alla fine in Roianese-Santamaria e invece proprio nel finale la capolista, che stiamo rincorrendo, ha vinto 4-3...”. (m.l.)

(Nella foto il capitano dell'Ufm Sangiovanni).


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




LA FORTEZZA - Il ritorno di Mauro Musig

Dopo due anni dall’ultima esperienza, la compagine gradiscana decide di riaffidare la gestione tecnica a mister Mauro Musig per cercare di rivitalizzare l'ambiente dopo l'ultima ...leggi
02/08/2020







FIGC - Ripartire. Come e in che modo?

Un breve servizio di Rai regione al Tg domenicale ha ripreso alcuni punti fondamentali sulla prevista ripartenza dei campionati dilettantistici e giovanili. A tal proposito il presidente della Federcalcio regionale ...leggi
26/07/2020



UFM - Il corso "Wiel Coerver" fa il bis

Visto il notevole successo ottenuto nella prima parte del corso gratuito "Wiel Coerver" promosso dalla società Ufm di Monfalcone per quanto riguarda il settore ...leggi
24/07/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,45435 secondi