Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Kalc: poca personalità. Visintin: gestita bene

L'Ufm espugna Basovizza, fortino dello Zarja, con un gol per tempo. Puntar dal dischetto spezza l'equilibrio di un match chiuso, Sangiovanni trova il raddoppio a metà ripresa

ZARJA - UFM 0-2 
Gol: 25' Puntar (rig.); s.t. 20' Sangiovanni.

ZARJA: Budicin, Mattera (Cottiga), Norante, Zucca, Aiello (Centrone), Varglien, Cepar (Cinque), Vascotto, Bernobi, Fabris, Racman (Niko Malalan). All.: Roviglio

UFM: Modesti, Boscarolli (De Bianchi), De Bernardi (Alessandro Rebecchi), Zanuttig, Damiani, Andrea Rebecchi, Piccolo (Lo Cascio), Cuzzolin, Sangiovanni, Puntar (Lugli), Malaroda. All.: Murra

ARBITRO: Visentini di Udine.

Robert Kalc (dirigente dello Zarja): “Non abbiamo la stessa linfa del girone di andata, ci manca personalità. In ogni caso due tiri e due gol per l'Ufm, noi un'occasione sullo 0-0 (5' prima del rigore) ma Cepar ha calciato su Modesti a tu per tu. Partita combattuta a centrocampo, noi ingenui due volte nell'azione del loro primo gol e Sangiovanni è statto abile a trovare il rigore con malizia”.

Roberto Visintin (vice-presidente dell'Ufm): “Bene tutto sommato. Temevano un po' la partita perchè a Basovizza non è mai facile fare risultato e non solo perchè il terreno non stava benissimo stavolta. Noi abbiamo gestito bene il tutto in un contesto di agonismo e allo Zarja manca tanto Zucchini, che vale mezza squadra. In ogni caso Cepar e Bernobi hanno fatto bene nelle fila avversarie. Siamo passati in vantaggio su un rigore, che stavolta ha calciato Puntar. Raddoppio di Sangiovanni. Speravamo che il 3-3 restasse tale fino alla fine in Roianese-Santamaria e invece proprio nel finale la capolista, che stiamo rincorrendo, ha vinto 4-3...”. (m.l.)

(Nella foto il capitano dell'Ufm Sangiovanni).


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02106 secondi