Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA ITALIA - Ne manca una. La Manzanese si scalda

Mercoledì va in scena la finale che assegna il trofeo in Abruzzo e il cerchio delle protagoniste della fase nazionale sarà chiuso

La fase finale della Coppa Italia Eccellenza (campione uscente il Casarano) è prossima a chiudere il cerchio e decollare lungo lo stivale. In 18, in attesa della finale in calendario mercoledì pomeriggio in Abruzzo tra Castelnuovo Vomano e Torrese, hanno messo la firma in calce sulla partecipazione Tricolore. L’ultima settimana, ha proiettato nell’orbita nazionale due tra le più attese protagoniste salite sul trono regionale. Si tratta del Corato 1944 vincitore d’autorità in Puglia (3-1 all’Atletico Viste) e del Carbonia, abile a regolare di misura l’outsider Atletico Uri per 1-0. E’ un Corato 1946 che non nasconde le proprie velleità di arrivare alla finale. I nero-verdi contano su un potenziale tecnico di assoluto livello con ben 4 artefici di grande esperienza vincitori lo scorso anno della coccarda Tricolore contesa al “Buozzi “ di Firenze ai veneti del Caldiero Terme. Nomi carismatici quali il granatiere d’area Di Rito, il guizzante Agodrin, il metronomo Vicedomini e il jolly di difesa Quarta. A questo poker vanno aggiunti il difensore Guida ex Borgosesia, il fenicottero Falconieri, ex centravanti dell’ Altovicentino, oltre all’esperto trequartista Lionetti con un lungo passato in Lega Pro a Rimini, Feralpi e Francavilla.
In Sardegna ha atto festa il Carbonia, club in piena lotta primato con la Nuorese che si è aggiudicato la finale con la firma eccellente del “Gerd Muller” isolano, Giuseppe “Beppe” Meloni (26 in serie D al Fondi Unicusano) prima di vestire la maglia del Campodarsego. Meloni autore di 126 gol in carriera ha inoltre vestito le maglie di Spal (51 presenze in Lega Pro) e Como in serie D. A Campodarsego il centravanti ha in parte deluso le attese accompagnate da qualche lamentela di troppo, chiudendo l’esperienza padovana con 5 presenze è 1 gol. Il fiuto nei sedici lo ha comunque fatto valere rientrando nell’isola, al Muravera, che ha trascinato il serie D.
A fine mese il via Tricolore. 

Flavio Cipriani

*****

Il quadro delle formazioni qualificate alla fase nazionale.

Piemonte VdA. Finale: Chisola To-Città di Baveno 2-1. Promosso il Chisola

Liguria. Finale: Sestri Levante-Albenga 2-1. Promosso il Sestri Levante

Lombardia. Finale: Casatese-Valcalepio 1-0. Promossa la Casatese

Trentino A. Adige. Finale: Trento-St. Georgen 2-0. Promosso il Trento

Friuli Venezia Giulia. Finale: Torviscosa-Manzanese 0-1. Promossa la Manzanese

Veneto. Finale: Sandonà-Garda 1-0. Promosso il Sandonà

Emilia R. Finale: S. Agostino-V. Castelfranco 2-3. Promossa la V. Castelfranco Emilia

Toscana. Finale: S. Marco Avenza-Badesse Calcio 2-1. Promosso il S.M. Avenza

Umbria. Finale: Tiferno Lerchi-Ducato Spoleto 2-2. Promosso il Ducato Spoleto

Marche. Finale: Fossombrone-Porto d’Ascoli 2-1. Promosso il Fossombrone

Lazio.Finale: Real Monterotondo Scalo-Villalba Ocres 2-1. Promosso il Real Monterotondo

Abruzzo. Finale il 12 febbraio. Castelnuovo Vomano-Torrese ? Promosso ?

Molise. Finale. Acli Campobasso-Tre Pini Matese 0-4. Promosso il Tre Pini Matese

Campania. Finale: Costa d’Amalfi- Afragolese 0-1. Promossa la Afragolese

Basilicata. Finale:Vultus Rionero-Lavello 2-0. Promossa la Vultur Rionero

Puglia. Finale. Corato -Atletico Viste 0-0 e 3-1. Promosso il Corato

Calabria. Finale: Morrone-S. Luca 1-1 (4-6 dcr). Promosso il S. Luca

Sardegna. Finale: Atletico Uri-Carbonia 0-1. Promosso il Carbonia

Sicilia. Finale: Giarre 1946-Santacataldese 5-4. Promosso il Giarre


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06414 secondi