Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - L'Adv non si ferma, Azzanello ko

I biancorossi stuzzicano i leoni che ruggiscono ancor prima del riposo. L’eurogol di Flumian illude i padroni di casa, travolti nel secondo tempo dalla furia di Sirigu e compagni. Nel finale la voleè di Rusalen rende meno amara la sconfitta. Vittorie esterne anche per Camolli e Villotta. Pari nel derby dei “reali”

Fuori il dente, fuori il dolore. Il Club 31 Azzanello inaugura il girone per l’assegnazione del titolo Csi affrontando la candidata numero uno, il forte Adv Cordenons che passa al “Sergio Pase” di Pasiano meritatamente per 4-2, in rimonta dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa i quali hanno disputato una discreta partita nel primo tempo. I biancorossi passano a condurre dopo una decina di minuti dal fischio d’inizio con un eurogol di Flumian che scarica in rete un lancio di Rusalen con una gran botta di destro di contro balzo con l’aiuto della traversa. Sul finire del primo tempo l’Adv recupera palla e con una deviazione vincente sul cross al centro dell’area pareggia con Del Savio, e va vicino al sorpasso poco prima del duplice fischio con una conclusione a giro di Sirigu alta di poco.

Nella ripresa il Cordenons parte a mille, Piva respinge su Sirigu e il tap-in finisce sopra la traversa. Il sorpasso è solo rimandato, lancio in profondità per Gozzi, il numero 22 cordenonese da distanza ravvicinata fa secco Piva. Sugli sviluppi di una punizione Sirigu calcia in porta, la sfera carambola sul palo e termina in fondo al sacco. A dieci minuti dalla fine, su una palla persa in fascia, arriva Brochetto ed infila in rete il quarto pallone. Ci sarebbe anche il quinto di Sirigu, ma l’arbitro annulla per fuorigioco dello stesso bomber. A tempo scaduto l’Azzanello accorcia: cross di Dalla Libera e Rusalen, con una voleè sotto l’incrocio fissa il punteggio sul definitivo 2-4.

Negli altri incontri della serata vittorie esterne del Camolli a Roveredo sul Gialuth per 2-1, bissando quella di sette giorni fa valida per il girone di qualificazione, e successo in trasferta del Villotta sul campo del Prata per 3-1 (servizio apposito clicca qui). Termina invece con una rete a testa il derby dei “reali” fra Real Prodolone e Real Eligio.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02656 secondi