Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Prata stuzzica, il Villotta lo punisce

Al vantaggio ospite, con Battiston, i pratensi replicano subito dopo. Da un corner, nuovo vantaggio dei biancazzurri prima del riposo, con Botter. Nella ripresa Casanova chiude il match

Si apre la nuova fase del campionato Csi con i due gironi dedicati alla conquista del titolo e della Coppa. Nel più importante, quello per l’attribuzione dello scudetto, nella prima giornata il Villotta espugna il campo del Prata vincendo 2-1 e guadagnando i primi tre punti in classifica.

I padroni di casa si rendono pericolosi su calcio d’angolo, ma sul ribaltamento di fronte sono gli ospiti a passare in vantaggio. Battiston riceve palla da Daneluzzi, salta il portiere e gonfia la rete rimasta sguarnita. Passano 5 minuti ed arriva il pareggio del Prata su calcio d’angolo. Un altro tiro dalla bandierina lo concede l’arbitro in seguito ad una punizione calciata da Bianchin con il pallone prima a colpire un braccio di un difendente in barriera e terminare, poi, in angolo. Dal cui sviluppo Botter va in rete per l’1-2 e sul quale le squadre vanno al riposo.

Nel secondo tempo il Villotta cresce d’intensità e alla mezzora trova il terzo gol con uno splendido pallonetto di Casanova su assist di Attah. Più tardi lo stesso Casanova timbra una clamorosa traversa. Al Prata non resta una punizione, alzata in angolo dall’attento Nosella.


Print Friendly and PDF

  Scritto da La Redazione il 11/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12948 secondi