Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA B - Baiutti, Martarello, Attah... Mansutti apre il paracadute

Grandi manovre al Cassacco per cercare di evitare la retrocessione in Terza categoria. Il nodo? Una fase difensiva che ha già subito l'enormità di 72 reti

Grandi manovre al Cassacco per evitare il ruzzolone in Terza categoria. Il presidentissimo Dino Mansutti è arci-stufo del balon, di certi arbitraggi, di una squadra, la sua, che regala gol a manetta (sono 72 quelli subiti, un'enormità in 20 partite). Però l'orgoglio è spianato, la voce resta tonante, l'influenza è debellata, e la formula della Seconda categoria (l'importante è non arrivare ultimi così quantomeno da poter partecipare al carosello dei play-out) permette di conservare intatte le speranze di salvezza. E, dopo la salvezza, succeda quel che succeda. 
Grandi manovre al Cassacco: Enrico Baiutti dovrebbe rilevare il timone da Oscar Martarello o, comunque, dar vinta a un tandem-tecnico decisamente di qualità. Lo stesso Oscar, potrebbe tornare in campo, a dispensare giocate di classe e mestiere. Mansutti, poi, ha ottenuto il sì di Attah, formidabile centravanti che in rossoblù anni fa mise in mostra la sua dirompente fisicità, poi approdata in categorie di rilievo. E tornerà disponibile dopo il turno di squalifica anche il portiere Alessandro Tion, estremo difensore di buon livello. 
Certo, la squadra rossoblù è alle prese con limiti importanti, specie nella fase difensiva dove ingenuità ed errori grossolani sono una fastidiosissima costante. Però, c'è voglia di stringere i denti, far quadrato e provare a reagire a una tendenza che è pericolosissima, visto che Di Tuoro e compagni sono precipitati all'ultimo posto in classifica del girone B di Seconda categoria in coabitazione con il Chiavris il quale, da formichina agguerrita e compatta, ha segnato metà dei gol del Cassacco (13 contro 26), ma ne ha subiti 44 di meno (28 contro 72). I giochi, del resto, appaiono aperti a ogni esito e anche Udine UnitedUdine KeepfitMoimaccoCiconicco e Treppo Grande (un po' meno il Nimis) restano sui carboni ardenti. E nessuna di queste vorrebbe trovarsi a disputare un play-out con il Cassacco di Dino Mansutti, una squadra semplicemente imprevedibile.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





LA STORIA - Yasmine Kabine sulle orme di papà

Sta muovendo i primi passi nel mondo del calcio, nel giocare a calcio: eppure, Yasmine Kabine, ha già dimostrato che buon sangue non mente. Che i geni, il dna contano. Yasmine, classe 2006, è la primogenita di Mehdi Kabine, la stella più brillante del Cjarlins Muzane. Ha respirato, Yasmine, calc...leggi
19/02/2020









ECCELLENZA - Pro Fagagna! Flaibano! Lumignacco!

Ricompattamento ai vertice della classifica dell'Eccellenza. La Pro Fagagna supera con un dirompente 3-0 il Torviscosa e si porta a sole due lunghezze dalla capolista; e approfittano della caduta della squadra di Pittilino anche Manzanese e Brian Lignano, ora a soli 3 punti dalla ve...leggi
22/01/2020

L'APPELLO - Amici, servono nuovi donatori di midollo osseo

Lancio un appello dal cuore. Sono un ex giocatore, ora allenatore. Mi rivolgo al mondo del calcio dilettantistico, ma anche a tutti coloro che vogliono aiutare il prossimo e in particolare mi riferisco a ragazzi /e con un età compresa tra i 18 e 36 anni non compiuti, in buono stato di salute e con un peso superiore ai 50 kg.In Italia og...leggi
22/01/2020

CANCIANI - La disamina del presidente sul calcio regionale

Il commento sulla ripartenza del campionato di Eccellenza, dopo la finale di Coppa Italia:"Abbiamo avuto diverse problematiche meteorologiche nei mesi di Novembre e Dicembre. Ora sembra che le cose vadano per il meglio, speriamo che si possa giocare con più regolarità". Mentre sulla finale di Coppa ...leggi
13/01/2020

PROMO A - Sacilese, è aggancio. Mazzoli piega il Vivai

Arriva la Sacilese. I biancorossi vincono 1-0 e ottengono il quattordicesimo risultato utile consecutivo agganciando la Spal in vetta alla classifica. La squadra di Toffolo prosegue il suo momento magico, fatto tutto di sostanza, fisico e ordine tattico. Contro la Spal fa emergere anche la propria esperienza: i raga...leggi
12/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02748 secondi