Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMAVERA - Gara verità per l'Udinese. Il Pordenone a Cremona

Scontro diretto a Ferrara per le zebrette a caccia del secondo posto. Vittoria alla portata dei neroverdi contro il fanalino di coda

Si entra nella fase calda del campionato. Troppo distante il primo posto occupato dal Milan, l’Udinese può mettere nel mirino il secondo posto, che porterebbe qualche vantaggio nella corsa playoff per aggiudicarsi il terzo posto utile alla promozione in Primavera 1. Ovviamente si tratta di un percorso tortuoso e indecifrabile anche per l’entrata in gioco delle squadre del girone B, ma rimane l’unica alternativa possibile per tornare subito nell’Olimpo. L’occasione è nelle mani dei ragazzi di Cristante impegnati in casa della Spal che attualmente occupa la seconda piazza con tre lunghezze di vantaggio rispetto ai friulani. Gara, dunque, che si preannuncia come uno spareggio vero e proprio, con l’Hellas Verona spettatore interessato. Il buon stato di forma generale e quello particolare di Compagnon, autore di sette reti nelle ultime nove gare, fa serpeggiare un velato ottimismo, nonostante i ferraresi siano a loro volta in serie utile da 8 gare, dove hanno messo assieme 24 punti. L’ultima loro sconfitta risale al 9 novembre scorso per 4-3 per mano del Pordenone. Scontato che nel caso di successo dei padroni di casa il percorso dell’Udinese diventerebbe simile ad una tappa del Tour de France con arrivo in salita, ma prima di capitolare i bianconeri, ne siamo certi, metteranno tutte le armi a loro disposizione per operare l’aggancio.
Più semplice l’impegno casalingo del Pordenone contro il fanalino di coda Cremonese per continaure a respirare profumo dei playoff. La squadra allenata da Favaretto può consolidare e incrementare la posizione essendo Spezia e Parma, prime inseguitrici impegnate rispettivamente contro Hellas Verona e Milan. Dopo lo 0-0 di Cittadella e i tre punti conquistati in precedenza contro gli scaligeri, il terzo risultato favorevole aprirebbe a Cotali e soci le porte di un traguardo sognato alla vigilia, ma complicato da conquistare sul campo al primo anno in categoria.

IL PROGRAMMA

Sabato, ore 14.30
 
BRESCIA - VENEZIA C.S. San Filippo - Brescia

H. VERONA - SPEZIA Antistadio Tavellin - Verona

PARMA - MILAN C.S. Parma Calcio - Collecchio

PORDENONE - CREMONESE Stadio Bottecchia - Pordenone

SPAL - UDINESE C.S. Fabbri - Ferrara

V. ENTELLA - CITTADELLA (ore 11) Stadio Comunale - Chiavari 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 14/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02378 secondi