Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Abbondano i testa-coda. Rive, batti un colpo

Punti in palio pesanti per l’alta classifica e quella delicata per evitare di lasciare la categoria. La Sacilese cerca il tris a Pertegada. Il Prata Falchi chiamato a rialzare la testa

Sfida dal doppio sapore tra la capolista Spal Cordovado e il Camino: la squadra di Muzzin guarda all’Eccellenza con sempre maggiore interesse, mentre i giallorossi udinesi devono alimentare la classifica per non scivolare in Prima categoria. Interessi contrapposti per 90’ ad alto contenuto emozionale per il Camino sostenuto dal morale alle stelle dopo il 3-1 rifilato alla Maranese, ma con numerosi problemi di formazione per le contemporanee squalifiche di Izeiri, Saccomanno  e Salvadori. Sul fronte opposto salterà il match Dal Cin anch’esso per le ire del giudice sportivo. Padroni di casa con tre lunghezze da difendere sulla Sacilese, prima rivale attesa della trasferta in casa del Pertegada. La squadra di Mauro Lizzi sarà priva di Tellan e Da Ros, due perni del centrocampo. Berlasso dall’altra sponda fa gli scongiuri di rito e prova a sua volta  a fare tris di risultati utili, dopo il pari con il Torre e il blitz di Rauscedo. I gialloneri non hanno parecchie alternative se non il successo pieno per rincorrere una salvezza che resta complicata. La sempre più sorprendente Sanvitese di Loris Paissan ospita la Maranese con un score di sei vittorie nelle ultime sette gare, con la sola sconfitta di Casarsa a rovinare un percorso favoloso. Il terzo gradino del podio non era certo nelle previsioni della vigilia, ma rappresenta un premio alla grande caparbietà di virgulti vestiti di biancorosso. Dall’altra parte la formazione udinese va alla ricerca di punti preziosi per uscire da una situazione di pericolo.
Quattro punti nelle ultime sei gare sono il misero bottino del Prata Falchi alla vigilia della sfida casalinga contro la Buiese. Mancheranno a Gabriele Dorigo, tecnico mobiliero, gli squalificati Basso, Presotto e Romanzin contro i torelli caricati dal secondo punto stagionale conquistato domenica scorsa.
Altro incontro che interessa entrambe le zone della classifica va in scena in Via Peruzza a Torre, tra l’undici viola e il Vivai Rauscedo. Thomas Curri arbitro designato per il match non avrà vita facile per i particolari interessi delle due squadre e l’aria di derby che spira forte sui 90’.
Tolmezzo 33 punti, Rive D’Arcano 31, due lunghezze di distanze separano le due compagini udinesi alla vigilia del derby provinciale quanto mai aperto. La squadra di Pagnucco deve riscattare le ultime due sconfitte di fila, mentre i carnici hanno conquistato tre pareggi consecutivi. Rino Busato dovrà guidare la sua Tarcentina da dietro la rete di recinzione nell’importante incrocio con il Corva di Gianluca Stoico. La squalifica fino al 17 marzo arriva in un momento delicatissimo della stagione per i canarini. Gli ospiti sono reduci da un filotto di tre vittorie con il quale si sono spinti a ridosso dei play-off, mentre i collinari sono scivolati due volte nelle ultime uscite rimanendo appena sopra la linea di galleggiamento.
Chiude il programma della sesta di ritorno il derby della destra Tagliamento tra Maniagolibero e Casarsa, incrocio delicato per i padroni di casa precipitati in una scomodissima posizione a ridosso dei play-out. Ospiti in campo senza Felitti, ma con la solita sprizzante aria di gioventù.

https://i.imgur.com/VuUytnX.jpg

https://i.imgur.com/lhNeX7X.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 14/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...








LND - Morgana: disposti a giocare anche a luglio

Mentre l'emergenza Coronavirus non si attenua, ci si interroga su quando e se potranno riprendere i campionati dilettantistici. Sandro Morgana (foto), vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha ril...leggi
19/03/2020




MORSANO - Cavalli: fosse per me riprenderei subito

Fra le diverse attività, anche lo sport è congelato ma non per questo si possono lasciare gli impianti in balia di se stessi. Lavori di manutenzione sono sempre necessari e anche a Morsano c’è il volontariato dei...leggi
12/03/2020

ECCELLENZA - Nuovo calendario per gli spareggi promozione

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, riunitosi in data odierna, preso atto della situazione verificatasi a seguito dell’emergenza sanitaria in conseguenza del diffondersi del “Coronavirus” denominato Covid-19, e tenuto conto del...leggi
09/03/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02115 secondi