Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Punto d'oro colto al Tognon dal Tricesimo

Dal Cin porta in vantaggio il Fontanafredda, nella ripresa Zucco rimescola le carte, cambiando l'inerzia della sfida. Il meritato 1-1 lo firma Llani. Plai, due parate da applausi. Scian allo scadere spreca l'occasionissima


FONTANAFREDDA - TRICESIMO 1-1

Gol:  41' Dal Cin, 82' Llani

FONTANAFREDDA: Plai, Bigaran, Gant, Gerolin, Visalli, Gregoris, Lisotto (83' Rosolen), Dal Cin, Gurgu (74' Scian), Zusso, Portaro - All. Claudio Moro

TRICESIMO: Forgiarini, Pretato, Mansutti, Osso (89' Carlet), Gerometta (46' Khaye), De Blasi, Del Piero (74' Nardini),  Condolo (66' Bertossio), Llani, Dedushaj (79' Cozzi), Fadini - All. Massimo Zucco

ARBITRO: Nicole Puntel sez. Tolmezzo - Assistenti: Giacomo Ponti e Pierfrancesco Carlevaris sez. Trieste.

NOTE- Ammoniti: Gerometta, Fadini, Dedushaj, Zusso, De Blasi, Lisotto. Calci d'angolo: 7-3. Recupero: 1t. 2', 2t. 4'. 

Tra Fontanafredda e Tricesimo finisce in parità. In vantaggio i padroni di casa al 41' con un gol da fuori di Dal Cin, nella ripresa Zucco rimescola le carte e raggiunge con Llani il pari, legittimando un ottimo secondo tempo in cui il migliore dei padroni di casa è stato il giocave portiere Plai, il quale, con due interventi portentosi, ha salvato la rete. A tempo scaduto Scian a porta vuota si divora la rete del possibile vantaggio.
Non una bella partita occorre dirlo fin da subito, se il Fontanafredda ha ambizioni di alta classifica, il Tricesimo deve cercare punti in chiave salvezza ed allora il punto conquistato al Tognon, è un gran punto per la squadra di Zucco. Meglio in avvio gli ospiti, al 4' Llani di testa gira fuori la punizione di De Blasi, in evidenza subito Plai, bravo a chiudere la porta sul suo palo sulla conclusione di Llani. Poi al 18' Zusso impegna Forgiarini su piazzato dai venti metri, decisiva la deviazione in corner. Al minuto 24' il Tricesimo potrebbe passare in vantaggio; Fadini libera Mansutti che dal vertice dell'area piccola cicca clamorosamente la conclusione. Con il passare dei minuti prende quota la manovra del Fontanafredda, che si riversa con continuità nella metà campo avversaria. Al 40' l'episodio chiave del primo tempo: Gerometta in vantaggio sull'avversario la mette ingenuamente in fallo laterale, sulla successiva battuta la palla finisce a Dal Cin, che si accentra e con il destro da fuori sigla il vantaggio per il Fontanafredda.  Squadre al riposo, con i padroni di casa che chiudono avanti di un gol.
Nella ripresa Zucco lascia negli spogliatoi Gerometta già ammonito, ridisegna la linea di difesa arretrando Del Piero, e inserisce davanti il giovane Khaye, che dopo solo tre minuti, servito da Dedushaj, con un gran rasoterra fa la barba al palo. Immediata la replica di Gurgu sul fronte opposto, la conclusione a botta sicura viene deviata in corner da Forgiarini.
Giocano meglio nella ripresa gli ospiti che al 60' vanno vicinissimo al pari. Fadini scarica in porta il mancino e Plai compie il prodigio togliendo la sfera dall'incrocio dei pali; e cinque minuti dopo devia in corner l'ennesima conclusione di Fadini, prima che Gurgu si divori solo davanti a Forgiarini il raddoppio. Quando mancano dieci alla fine, Llani serve l'assist per Osso che prova la conclusione in sforbiciata a tre metri dalla porta. Murato. Ma il fortino rossonero resiste ancora per poco. All'82' De Blasi cambia campo per Cozzi che difende palla dalla pressione di Dal Cin, poi la consegna a Llani che dal limite dell'area indovina un imprendibile collo pieno, infialando per il pari l'incolpevole Plai. Giusto risulta il pareggio, che traballa però al 94' quando Scian a porta spalancata calcia fuori, fallendo clamorosamente la rete del 2-1.

Antonino De Blasi


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










IO GIOCO A CASA - Rubrica per allenamenti calcistici

Nella speranza di riprendere presto possesso degli ampi spazi a cui tutti siamo abituati, le redazioni di Friuligol - Umbriagol, in collaborazione con due giovani tecnici, ha inteso organizzare una serie di allenamenti pi&...leggi
31/03/2020







LND - Morgana: disposti a giocare anche a luglio

Mentre l'emergenza Coronavirus non si attenua, ci si interroga su quando e se potranno riprendere i campionati dilettantistici. Sandro Morgana (foto), vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha ril...leggi
19/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02554 secondi