Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Decolla la Spal. Ingorgo in zona play-off

La squadra di Muzzin supera il Camino e vola a + 5. Alle sue spalle bagarre all’insegna dei pareggi. Solo Praat Falchi e Casarsa conquistano i tre punti, Sacilese stoppata a Pertegada

Fuga decisiva? Presto per dirlo, ma il piccolo solco scavato quest’oggi dalla Spal Cordovado nei confronti del resto della compagnia appare come un preciso monito, I giallorossi appaiono la candidata numero uno al salto in Eccellenza: dietro a sprazzi ci provano in molti a rimanere incollati, ma alla lunga nessuno riesce a francobollare la squadra di Muzzin. Oggi è stato sufficiente un gol di Benvenuto contro un Camino assetato di punti per centrare la vittoria numero 14 e volare a + 5 sulla Sacilese, fermata sull’1-1, piuttosto inaspettatamente, sul campo del Pertegada. La cura Lizzi sembra aver svanito per una domenica l’alchimia rituffando indietro i biancorossi dopo due vittorie consecutive. Un pareggio amaro per i liventini contro l’undici di Berlasso che ha avuto il merito di lottare su ogni pallone con grande determinazione.
Una rete di Nicola Galante toglie le castagne dal fuoco a Gabriele Dorigo, tecnico del Prata Falchi, dopo due gare con un solo punto incamerato la formazione mobiliera ritrova il dolce gusto dei tre punti contro la Buiese. Gara complicata dalla numerose assenze, comprese quelle di Basso e Romanzin, che rilancia la squadra di Visinale sul terzo gradino del podio. Rimane a bocca asciutta la Buiese, che disputa una gara gagliarda, andando vicinissima a raccogliere il terzo punto stagionale.
Pareggio casalingo per la Sanvitese, costretta a dividere la posta in palio con una caparbia Maranese. Per i fraticelli si tratta del quinto pareggio interno della stagione contro nessuno in trasferta. Passa in vantaggio per primo l’undici di Paissan dopo 9’ con Bagnarol, ma sei minuti più tardi un guizzo di Motta rimette tutto in equilibrio. Udinesi che rimangono aggrapati alla speranza salvezza.
Derby ricco di gol a Torre, da questo punto di vista la gara più emozionante del girone: finisce 2-2 il match tra la viola e il Vivai Rauscedo. Risultato che lascia gli ospiti al quinto posto e i ragazzi del quartiere di Pordenone appena sopra la linea di galleggiamento. Di Giordani su rigore e di Targhetta i gol locali, di Alessio D’Andrea i due ospiti.
Uno a uno all’andata, uno a uno al ritorno: si conclude in perfetta parità il duplice scontro stagionale tra Tarcentina e Corva. Accade tutto nel primo tempo coni canarini in vantaggio al 22’ con Spizzo a cui risponde al 45’ il pareggio di Vriz.
Stesso risultato finale nello scontro tra Rive D’Arcano e Tolmezzo deciso dai gol di Pontoni dal dischetto per la squadra di Pagnucco e la risposta di Romanelli per i carnici. Divisione della posta che lascia entrambe le squadre in odore di playoff, ma che evidenzia una certa difficoltà dei padroni di casa a ritrovare la vittoria, che manca davanti ai propri tifosi da diverso tempo.
Blitz pesante del Casarsa a Vivaro nella tana del Maniagolibero con la vittoria per 2-1 che rilancia i gialloverdi in ottica playoff e fa sprofondare i padroni di casa. Alla squadra di Gregolin non basta il gol di Brun per evitare il sesto ruzzolone casalingo della stagione.


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 16/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










IO GIOCO A CASA - Rubrica per allenamenti calcistici

Nella speranza di riprendere presto possesso degli ampi spazi a cui tutti siamo abituati, le redazioni di Friuligol - Umbriagol, in collaborazione con due giovani tecnici, ha inteso organizzare una serie di allenamenti pi&...leggi
31/03/2020







LND - Morgana: disposti a giocare anche a luglio

Mentre l'emergenza Coronavirus non si attenua, ci si interroga su quando e se potranno riprendere i campionati dilettantistici. Sandro Morgana (foto), vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha ril...leggi
19/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01728 secondi