Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - La Terenziana scivola su un'autorete

Partita non esaltante con la prima della classe, poche le occasioni per segnare. I triestini colpiscono due pali esterni e trovano i 3 punti in modo rocambolesco. Sesta battuta d’arresto nelle ultime sette gare per i bisiachi. Suona l’allarme


TERENZIANA - CHIARBOLA 0-1
Gol
: all'80’ Kogoi (autorete)

TERENZIANA: Tortolo, Ferrigno, Pasian (41’st Wozniak), Passaro, Bevilacqua (51’st Sarr), Cefarin, Raugna, Kogoi, Giardinelli (30’st Meola), Kocic, Becirevic. (12. Pizzini, 13. Rispoli, 16. Petrone, 17. Petriccione). All. Stefano Gregoratti.

CHIARBOLA PONZIANA: Gianluca Zetto, Miot, Stanich, Tonini, Peric, Ferro, Motoines (41’st Luca Delmoro), Marco Delmoro, Lionetti, Marzini (16’st Olio), Montestella. (12. Andrea Pezzullo, 13. Surez, 16. Martin, 20. Fantina). All. Mario Campaner.

ARBITRO: Andrea De Paoli sez. Udine. Assistenti: Giovanni Masini sez. Gorizia e Luca Forte sez. Basso Friuli.

NOTE - Ammoniti: Ferrigno, Pasian, Stanich, Ferro. Angoli: 1-0. Fuorigioco: 4-2. Rec. 4’/5’+2’. Giornata soleggiata, temp. 12°. 

STARANZANO - Una sfortunata autorete verso l'epilogo condanna la Terenziana all'ennesimo capitombolo, il sesto nelle ultime sette gare disputate, contro il Chiarbola. Il quale, giunto al "Fogar" da capo classifica, non ha palesato i 18 punti di differenza rispetto ai biancorossi. Le due contendenti non hanno offerto spunti di palato fine, tutt'altro, si è visto un gioco frammentario con estemporanee giocate e con i triestini ad aver colpito, questo sì, due legni.
Dopo 5 minuti il primo timido affondo è degli ospiti con l’inserimento in area di Moriones il cui tiro termina alto. Occorre attendere il 23’ per vedere la prima palla gol della Terenziana, quasi casuale, con il pallone, scodellato in area, sfuggito al portiere, sul quale s’avventa Raugna trovando però l’opposizione in extremis di Stanich ad allontanare. Al primo minuto di recupero sul cross lungo da sinistra di Lionetti, in acrobazia, da posizione molto defilata, Miot scheggia l’esterno del montante.
Nel secondo tempo il copione non cambia, i portieri restano per lo più inoperosi, anche quando, al 21’ Lionatti lancia in profondità il neo entrato Olio che, liberatosi dalla marcatura e con gran parte dello specchio libero, chiude troppo l’angolo di tiro e centra un palo clamoroso. Quando ormai la partita non sembra avere sbocchi, ecco l’episodio che fa pendere l’ago della bilancia dal lato triestino. Sulla punizione a lunga gittata di Marco Delmoro, Lionetti calcia a rete, Tortolo ribatte su Kogoi, il pallone s’impenna, scavalca il guardiano e termina in fondo al sacco. Non accade altro anche nel corposo recupero e al triplice fischio di De Paoli, un po’ contestato il suo operato, il Chiarbola festeggia il mantenimento del primato in classifica, in coabitazione con il Sistiana.

Claudio Mariani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






AUDAX - Il "Baiamonti" attende il restyling

Non solo il calcio giocato è fermo, ma anche altre attività lavorative non indispensabili al momento. Magari non la pensano così in casa Audax Sanrocchese che già stavano mettendo in conto di poter tornare, nel ...leggi
05/04/2020



IO GIOCO A CASA - Rubrica per allenamenti calcistici

Nella speranza di riprendere presto possesso degli ampi spazi a cui tutti siamo abituati, le redazioni di Friuligol - Umbriagol, in collaborazione con due giovani tecnici, ha inteso organizzare una serie di allenamenti pi&...leggi
31/03/2020



LUTTO - Il calcio regionale piange Alberto Rissdorfer

Il calcio dilettanti regionale perde un grande sportivo, competente, e per diversi anni presidente di società, poi consigliere del Comitato regionale Fvg e successivamente sostituto Giudice sportivo. Ha lasciato questo mondo infatti il cav. ...leggi
27/03/2020




PRO GORIZIA - Palleggiare contro il coronavirus

Sono giorni difficili lontani dal campo quelli che sta vivendo nelle ultime settimane la Pro Gorizia e  in generale tutto il mondo del calcio a ogni latitudine, per non dire di quello che succede nei vari ambiti della società. A causa d...leggi
19/03/2020

LND - Morgana: disposti a giocare anche a luglio

Mentre l'emergenza Coronavirus non si attenua, ci si interroga su quando e se potranno riprendere i campionati dilettantistici. Sandro Morgana (foto), vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha ril...leggi
19/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02494 secondi