Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Il pareggio di Tramonti favorisce l'Arzene

La squadra di San Giorgio alla Richinvelda sale da sola al comando della classifica. Avanzano Via Verdi e Campagna, successi esterni con Rapid Sacile Caneva ed Aviano Draghi

Nel girone Inferno pordenonese balza da solo in vetta l’Arzene dopo i tre punti conquistati sul terreno di casa vincendo per 3-0 nel testa coda con il Borc 2010 grazie alle reti messe a segno da Calos, Dal Mas e dal capitano Lenarduzzi.

Due i successi esterni, il Via Verdi esce dal rettangolo di Vigonovo dopo aver battuto con il risicato 1-0 la compagine di casa del Rapid Sacile Caneva per merito della rete di Colautti. Il Campagna incolla i due tronconi della classifica mantenendosi a tre lunghezze dal Via Verdi e a tre dai sottostanti sacilesi. Lo fa andando a cogliere l’intera posta al Don Bosco di Pordenone sull’Aviano Draghi, superato per 2-1 con centri di Rrakulli e Bortolotto. Per i militari va a referto il solo Lahens.

Punteggio ad occhiali invece a Tramonti nella sfida di alta classifica fra i locali e il San Martino, rimasti ambedue appaiati sul secondo gradino con 13 punti, due in meno della capolista Arzene.

Fotocopertina: l'arbitro Lorenzo Bertin con i capitani di Arzene e Borc.

https://i.imgur.com/7C26cge.jpg

https://i.imgur.com/y9e6ITr.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



CSI - Cambio al timone, Viel subentra a Venier

Dopo tre anni alla guida della squadra, causa impegni di lavoro, lascia la società Prata il  mister Pierangelo Venier al quale va tutta la riconoscenza per il lavoro svolto con professionalità ed impegno...leggi
06/07/2020





UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020



LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

UISP - Preoccupano le incongruenze del Dpcm

L’Uisp tiene a sottolineare la propria responsabilità sociale circa le misure adottate per contenere l'emergenza epidemiologica del Covid-19. La salute, in particolare la salute pubblica, come diritto e bene primario per ogni ...leggi
05/03/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,38907 secondi