Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Merce Rara, inaspettato stop. Allunga lo Ziracco

Gol ai minimi termini negli anticipi. Il Turkey Pub espugna San Canzian, la capolista non si ferma, occhiali a Teor. Al “Bruseschi” vincono i palmarini e salgono da soli al secondo posto

Negli incontri dell’Eccellenza del venerdì la sorpresa arriva da San Canzian con la caduta a domicilio del Merce Rara, operata dal Turkey Pub per 1-0. Gara dai due volti, comandata nettamente dai bisiachi nel primo tempo, poi messi sotto dalla formazione ducale nella ripresa. La quale ha trovato il gol vittoria con Giaiotti ma lamenta una mancata concessione di un rigore sembrato netto e si rammarica per alcune ghiotte occasioni sprecate, sempre nella ripresa, per arrotondare il bottino.

La capolista Ziracco, in attesa delle gare del sabato, allunga in vetta sull’Adorgnano in virtù del successo striminzito casalingo nei confronti del Lokomotiv per 1-0 grazie alla rete di Luca Braida. Rallenta invece il Nojar Zellina, si fa scavalcare dai cividalesi, dopo aver impattato sul punteggio ad occhiali la gara di Teor contro il Real Sella, a cui il punto non serve moltissimo, ne avrebbe avuto bisogno di due per avvicinarsi maggiormente agli Highlanders.

Al “Bruseschi” di Palmanova vince lo Jalmicco per 1-0 la sfida con gli Higlanders sorretti, evitando un passivo più pesante, dal portiere Pascolo, sempre presente a disinnescare le minacce palmarine. Solo in occasione del gol di Zanus, nel primo tempo, nulla ha potuto. Con i due punti lo Jalmicco si torva da solo al secondo posto della classifica. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,38617 secondi