Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


NAZIONALI - Nuovo infortunio per Crosato. Ravalico: gara dai 2 volti

Trasferta amara per il San Luigi a Carlino: arriva una sconfitta per 3-2, mentre Luca finisce all'ospedale di Palmanova per una lussazione alla spalla

Gli Juniores nazionali del San Luigi sono stati battuti dal Cjarlis Muzane per 3-2. Così l'allenatore triestino Davide Ravalico: “Secondo il mio punto di vista è stata una partita dai due volti per quanto ci riguarda. Il primo tempo è stato buono, ma ci è mancato il raccogliere i gol meritati. Nella ripresa, invece, abbiamo fatto meno bene e siamo stati sovrastati dalla loro maggiore fame di segnare. Speravo in un bel risultato, perchè avevo visto i ragazzi belli convinti. Evidentemente abbiamo ancora qualche step da dover fare. Abbiamo perso solo per colpe nostre”.
Peggio è sicuramente andata al '97 biancoverde Luca Crosato che, a 15' dalla fine del match, in un normale contrasto di gioco, è caduto malamente a terra con la spalla sinistra. Sono intervenuti i sanitari che dopo alcuni minuti, anche su autorizzazione del 112, hanno trasportato col l'autoambulanza il giocatore al nosocomio di Palmanova. La diagnosi? Forte lussazione alla spalla con probabile operazione da eseguire in seguito. Il ragazzo è stato dimesso in serata alla presenza di un dirigente del San Luigi. Per Crosato, in rosa nella prima squadra giuliana, quella in corso è una stagione davvero sfortunata; basti pensare che il calciatore era da poco rientrato in campo e cercava la condizione ottimale dopo un lungo stop dovuto ad un grave infortunio subito ad inizio estate.
A Luca Crosato la redazione di Friuligol augura di poter superare al meglio e in tempi il più possibile celeri anche quest'ultimo infortunio.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 29,04671 secondi