Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


L'AMICHEVOLE - Triestina 3 gol, Cjarlins Muzane 2 pali

Al Rocco secondo collaudo a tambur battente per i padroni di casa (dopo la sfida con la Victory) e per i friulani, reduci dal test di lusso con l'Udinese

U.S. TRIESTINA CALCIO 1918 – CJARLINS MUZANE 3-0 (p.t. 2-0)
Gol: 3′ Tartaglia, 31′ Granoche, 71′ Gomez

TRIESTINA CALCIO 1918 (4-3-3): Offredi; Formiconi, Tartaglia, Lambrughi, Brivio; Giorico, Lodi (81′ Corrente), Paulinho (71′ Maracchi); Procaccio (30′ Mensah, 60′ Gomez), Granoche, Gatto. A disp.: De Luca, Ermacora, Scrugli, Cernuto. All. Carmine Gautieri

CJARLINS MUZANE (4-3-3): Calligaro; Ndoj, Tonizzo, Tobanelli, Facchinutti; Lugnan, Buratto, Dussi; Bussi, Santi, Pez. Entrati nel secondo tempo: Moro, Bertotto, Burba, Fabbro, Cignola, Turchetti, Zanutta, Migliorini, Tirelli, Comisso. All. Massimiliano Moras

ARBITRO: Maccorin (Pordenone). ASSISTENTI: Marino (Udine) Salvi (Gradisca d’Isonzo).

A distanza di 48 ore dalla prima storica amichevole con la Triestina Victory, l’Unione affronta il secondo test in avvicinamento al campionato (sabato 14 marzo alle 15.00 a Fano) ospitando al “Rocco” il Cjarlins Muzane, compagine di Serie D in corsa per un piazzamento playoff. Avvio subito frizzante: Bussi dopo 2′ lanciato da Tonizzo perde il momento buono per la battuta a rete, sul capovolgimento di fronte Granoche supera in dribbling il portiere ma vede deviato sulla traversa da Tonizzo il sinistro a botta sicura dai 7-8 metri. Sfera in corner e dall’angolo arriva il vantaggio alabardato: Paulinho a rientrare col destro, spizzata di Formiconi sul primo palo e tap-in di Tartaglia da due passi sul palo opposto. Al 12′ ci prova Paulinho su punizione, destro che accarezza l’incrocio. Risposta Cjarlins al 14′, Facchinutti col mancino da venti metri impegna Offredi che alza in angolo. Poco prima della mezz’ora spunto di Procaccio sulla destra, cross morbido insaccato di testa da Granoche ma rete vanificata dalla segnalazione di offside di Salvi. El Diablo si rifà due minuti più tardi sfruttando l’imperfetta opposizione di Calligaro e trovando il raddoppio con una mezza girata col destro all’altezza del dischetto. A 5′ dal riposo altra rete annullata alla Triestina, Giorico imbecca Paulinho che con un preciso diagonale col destro insacca, Salvi segnala nuovamente fuorigioco.
Nella ripresa partenza arrembante degli alabardati, al 3′ Mensah trova un grande riflesso di Calligaro su destro a botta sicura, mentre al 4′ l’estremo ospite alza in corner un potente tiro-cross mancino di Brivio. A metà ripresa Cjarlins pericoloso con un destro dai venti metri di Pez, Offredi sfiora la sfera che incoccia sulla traversa. Passano pochi minuti e la Triestina cala tris con una bellissima ripartenza: Granoche lancia Gomez a tu per tu col portiere, l’attaccante con freddezza elude il recupero di un difensore e insacca con un preciso destro sul secondo palo.
A 5′ dal termine secondo legno ospite, Ndoj calcia forte col destro dai venticinque metri, Offredi sfiora il pallone che scheggia la traversa.
Nel finale ci prova il classe 2002 Corrente, destro dal limite respinto da Moro e subito dopo è Maracchi, servito dallo stesso Corrente, a mettere di poco alto di testa dall’interno dell’area di rigore. Minuti importanti e ulteriori indicazioni positive, la strada dell’Unione verso la ripresa degli appuntamenti ufficiali prosegue.

https://i.imgur.com/ajwstDb.jpg

https://i.imgur.com/k9L9zNj.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...







LND - Serie D e C femminile maglie personalizzate

I numeri di maglia personalizzati nei dilettanti sono già autorizzati ma finora si limitavano appunto a mantenere quel determinato numero scelto per tutta la stagione. Dalla prossima, e solo per la serie D, oltre al...leggi
29/06/2020


IPOTESI 1 - Eccellenza, 20 squadre o due gironi?

Avere un girone unico di 20 squadre è intrigante e molto competitivo, ma allo stesso momento dispendioso in fatto di un maggior numero di gare e relativi costi, considerando anche alcuni turni infrasettimanali. Al momento le indicaz...leggi
28/06/2020







PRIMOREC - Esposito: la fusione? Era ora

Stuzzicato da alcune notizie apparse sui media regionali e sul nostro sito, l’attuale direttore generale del Primorec/Primorje, Enzo Esposito, nonché presidente regionale dell’Asi (Assoc...leggi
21/06/2020

PANCHINE - De Sio e Savic, conferme certe

Il Primorec, compagine di Trebiciano che si è accordata con il Primorje di Prosecco per una fusione speciale che si tradurrà in uno scambio di meriti sportivi (per dirla in modo semplicistico...leggi
20/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,36349 secondi