Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CAVOLANO - E' già partita la riscossa del dopo "saccheggio"

Il vivaio guidato da Zoi e Benedet sta superando le difficoltà maturate al termine della scorsa stagione. In evidenza gli Under 15 di Blessaglia, mentre si lavora per il maxi-torneo in programma a maggio

Ricominciare… E’ la parola d’ordine che indica l’anno “zero” nel rilancio e nell’immagine del settore giovanile al Cavolano il cui presidente, il dott. Nazzareno Zoi, crede ciecamente. Assorbito lo smacco estivo con il “saccheggio” perpetrato da alcuni club di confine che hanno drasticamente ridotto il numero dei tesserati da 190 a 110 privando la componente tecnica rossonera di cinque formazioni, due del Puro Settore Scolastico (Allievi e Giovanissimi) e tre delle categorie minori, Esordienti, Pulcini e Primo Calci, in questi sei mesi di “apprendistato”, in casa al Cavolano calcio ci si è prodigati a ri-coagulare la grande famiglia. Un semestre difficile, impegnativo-sottolinea il coordinatore del settore giovanile rossonero, Sergio Benedet "perché la perdita di quasi 80 tesserati nelle due categorie di traino del nostro sodalizio ci ha messo in ginocchio. Uno smarrimento che si è diradato col passare delle settimane, grazie alla solidarietà e all’impegno della parrocchia per noi un autentico collante di reclutamento. Siano ripartiti in punta di piedi sapendo che c’è da riqualificare la nostra “etichetta-verde” a livello regionale, ma non ci poniamo scadenze. Puntiamo a fare un passo alla volta, perché la crescita sarà frutto del lavoro programmato da nostri mister e dalla qualità che sapremo proporre sul campo”.

In pochi mesi avete dribblato le difficoltà, ma il regresso tecnico lo evidenzia l’anno sabbatico manifestato nei risultati dagli Allievi provinciali.
“In effetti è la categoria dove più si è sofferto il “fuggi fuggi”. Ci siamo affidati al sociale, all’aggregazione per tenerla in piedi e ci siamo riusciti. Il merito lo condividiamo con il lavoro quotidiano di mister Luccimbello. Finora sono mancati i risultati, non l’impegno, e di questo il calcio Cavolano va fiero per la trasparenza del proprio operato”.

Le migliori soddisfazioni le stanno invece regalando i Giovanissimi regionali A.
“E’ una traccia marcata dalla perseveranza e dall’esperienza del nostro mister Aleandro Blessaglia. I ragazzi, puntualmente presenti negli impegni pomeridiani, si stanno comportando con profitto, sono maturati risultati importanti e la classifica medio-alta che abbiamo raggiunto, qualifica il valore tecnico del nostro serbatoio giovanile”.

Ci avviciniamo alla primavera e le scadenze, coronavirus permettendo, saranno i tornei a cui parteciperete e organizzate sul rettangolo di Cavolano. Impegni di qualità, indispensabili per affinare la crescita e magari ammiccare l’attenzione di qualche ragazzo che crede nel vostro progetto?
“Il nostro è un impegno a 360° votato a completare l’opera di rilancio. Lo faremo nei tornei in cui siamo stati invitati, dove i ragazzi faranno esperienza, ma il massimo dello sforzo lo sopporteremo nel mese di maggio quando a Cavolano daremo ampio risalto al nostro maxi-torneo allargato a tutte le categorie giovanili, una vetrina aperta a 48 squadre di cinque provincie: Treviso, Pordenone, Udine, Belluno e Venezia. Sarà l’occasione per chiudere in bellezza un’annata sofferta, fiduciosi e pimpanti per riaprirne una indirizzata verso nuovi traguardi tecnici e organizzativi”.    

Flavio Cipriani         


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



VIDEO - Allenamenti in casa per i più piccoli

Tanti click da parte di genitori e bambini al video di Alberto Buiatti, coach nelle dinamiche infantili che ha trovato un rimedio alla sedentarietà ai tempi del Coronavirus, spiegando in un breve filmato come non sa...leggi
21/03/2020












RAPPRESENTATIVE - Raduni selettivi per Dorigo e Pisano

La prossima settimana sono in programma raduni selettivi riguardanti le rappresentative regionali Under 17 e Under 15. La prima si ritroverà martedì alle 14.30 in quel di Villa Vicentina (terreno in sintetico) agli ordini di Gabriele Dorigo. La seconda si riunirà...leggi
22/01/2020

UNDER 16 - Il Condor abbatte i Falchi e spicca il volo

La vittoria degli Allievi Sperimentali sul Prata Falchi di domenica ha entusiasmato l'ambiente in casa Condor non avezzo a questi risultati positivi (9 punti su 16 totali nelle ultime 4 partite). L'avvio stagionale è stato decisamente sotto tono; una squadra parzialmente ricostruita con giocatori, anche di livello, provenient...leggi
16/01/2020

UNDER 17 ELITE - Vincono le prime. Ancora 2-2 tra Cjarlins e Manzanese

E' ripartito il girone Elite dell'Under 17, che si è tuffato nel girone di ritorno riproponendo il primato del Donatello. I bianconeri hanno piegato 4-0 la mina vagante Forum Julii, mantenendo il +5 nei confronti della Sanvitese, che a sua volta ha fatto la voce grossa col San Luigi (4-1). Al...leggi
12/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02050 secondi