Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL PRESIDENTE - Vincenzo Zanutta: il calcio faccia un passo indietro

Il patron del Cjarlins Muzane ha deciso di fermare l'attività della sua società: "Prima di tutto viene la salute, aspettiamo il 3 aprile. Le gare ufficiali potrebbero riprendere dopo Pasqua anche prevedendo di giocare il mercoledì sera. La scadenza dell'Europeo 2020 non condizioni i nostri campionati"

Vincenzo Zanutta, presidente del Cjarlins Muzane, quarta società calcistica regionale per importanza, interviene sulle fibrillazioni che coinvolgono il calcio, e lo fa con parole chiare: "In un momento come questo il calcio deve fare un passo indietro rispetto alle cose più importanti, e prima fra tutte, la salute. Come Cjarlins Muzane abbiamo deciso di fermarci, facendoci guidare da un unico principio, quello del rispetto per gli altri oltre che delle normative in vigore. Per quel che riguarda, dunque, l'attività calcistica, attenderemo gli sviluppi della situazione e che arrivi il 3 aprile, poi se sarà possibile ripartire crediamo che sarebbe meglio posticipare le gare ufficiali a dopo Pasqua così da dare modo alle squadre di compiere un minimo di preparazione. La serie A ha le sue esigenze e non deve costituire un problema per le altre serie e categorie. Penso che la D potrebbe tranquillamente disputare 10 giornate in un mese e mezzo, magari anche giocando qualche turno il mercoledì sera e a giugno. L'Europeo 2020? Non riguarda e non può condizionare i nostri campionati...".

https://i.imgur.com/iZxD1uK.jpg

https://i.imgur.com/caEdYYz.jpg

https://i.imgur.com/TbvzyK2.jpg

https://i.imgur.com/VLMTWKk.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





IL PERSONAGGIO - Ottant'anni di Gigi Gressani

Stavolta si è presentato. Arzillo, pimpante e un tantino commosso. Non come nel 2017 quando il Comune di Tavagnacco, assegnatogli un premio alla carriera, si vide “ricompensato” dalla sua…assenza. Gigi Gre...leggi
27/06/2020









LA STORIA - Yasmine Kabine sulle orme di papà

Sta muovendo i primi passi nel mondo del calcio, nel giocare a calcio: eppure, Yasmine Kabine, ha già dimostrato che buon sangue non mente. Che i geni, il dna contano. Yasmine, classe 2006, è la primogenita di Mehdi Kabine, la stella più brillante del Cjarlins Muzane. Ha respirato, Yasmine, calc...leggi
19/02/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,64862 secondi