Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SAN DANIELE - Conzatti: stagione fatta di alti e bassi

Il responsabile del settore giovanile del San Daniele è rammaricato per questo stop forzato dei campionati: "Prima della sosta eravamo riusciti ad acquisire la giusta stabilità, ma questo maledetto virus ci ha messo i bastoni tra le ruote"



Campionato altalenante per i Giovanissimi del San Daniele, partiti con l'obiettivo di insidiare le zone alte della classifica, ma che attualmente si trovano invischiati al sesto posto a pari merito con Osoppo e Torreanese. Lo stop delle manifestazioni sportive, causa Coronavirus, li ha bloccati proprio nel momento migliore della loro stagione: ne parliamo con Fabio Conzatti, responsabile del settore giovanile biancorosso.

IL CAMPIONATO - "E' stato un bel campionato, anche se ci aspettavamo di più da una squadra collaudata già dall'anno scorso. Si poteva fare qualche risultato in più ma siamo comunque soddisfatti, i ragazzi hanno peccato forse un po' di presunzione, disputando un campionato fatto di alti e bassi. Prima della sosta eravamo riusciti ad acquisire la giusta stabilità ma questo maledetto virus ci ha messo i bastoni tra le ruote. La squadra c'è ed anche qualche buon prospetto".

BUIESE E REANESE - "Il nostro obiettivo era quello di inseguire queste due squadre che forse hanno qualcosa in più. A me piace più la Reanese: la Buiese è interamente composta da classe 2005 ed ha una buona fisicità, ma i biancorossi giocano un calcio che mi piace di più. Noi speravamo di fare qualcosa in più però purtroppo qualcosa è andato storto".

FUTURO PERSONALE - "Mi piace lavorare per il mio paese. Sono venticinque anni che alleno i ragazzini e sono sempre rimasto qui per dare un contributo alla nostra piccola realtà".

https://i.imgur.com/KekaHcn.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




UNDER 15 UD - Cucovaz: faremo grandi cose

Primo anno sulla panchina della formazione Under 15 dell'Aurora Buonacquisto per Claudio Cucovaz, tecnico esperto che in passato ha allenato anche formazioni over 40. Il campionato è...leggi
31/03/2020











UNDER 17 PN - Poker del Codroipo a Villanova nonostante Lot

Il Codroipo continua la sua marcia e vince 4-0 contro il Villanova in attesa dello scontro di domenica prossima a Corva per confermare il primo posto nel girone negli Under 17 provinciali di Pordenone. Mister Bevilacqua è costretto a rinunciare a bomber Piciocchi fermato da u...leggi
21/01/2020

FIUMICELLO - La pianificazione con il Pordenone va a gonfie vele

Tutto procede nelle migliori aspettative l’attività del settore giovanile del Fiumicello 2004. Un gruppo di dirigenti e staff di qualità, assieme al presidente Flavio Puntin, sta portando avanti il progetto basato anche sulla collaborazione con il Pordenone. Domenica 19 il Fiumicello ospiter&agra...leggi
16/01/2020

IL PROGETTO - Paolo Pinat per risollevare la Pro Cervignano

Il punto sul settore giovanile: "E' un incarico che mi sta stimolando. Stiamo cercando di modificare il modus operandi delle passate stagioni, mettendo al centro la crescita del ragazzo piuttosto che i risultati. Purtroppo per ora stiamo avendo qualche difficoltà perché, per crescere come settore giovanile, abbiamo bisogno di un centro...leggi
16/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,41106 secondi